ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 24 aprile 2023, 09:51

A Treiso il 13° raduno "Alpini in Langa” è stato un grande successo

Per due giorni le penne nere sono state protagoniste tra musica, ricordi, sfilata, enogastronomia e allegria. Occasione speciale in cui si è festeggiato il centenario della Sezione Alpini di Cuneo

Momenti importanti della due giorni del 13° raduno Alpini di Langa svoltosi a Treiso (Foto pagina Facebook Comune di Treiso)

Momenti importanti della due giorni del 13° raduno Alpini di Langa svoltosi a Treiso (Foto pagina Facebook Comune di Treiso)

Un weekend (22 e 23 aprile) dedicato alle penne nere, quello appena trascorso a Treiso, paese dove si sono ritrovati gli iscritti alle varie sezioni degli alpini per il “13° raduno Alpini in Langa”. L’occasione è stata speciale anche perché si è festeggiato il centenario della fondazione della sezione di Cuneo. Una due giorni, orchestrata dal Gruppo Alpini del paese e dalla Protezione Civile, passata tra enogastronomia, ricordi, commemorazioni, storia, amicizia e arte.

Sabato22 aprile  è stata una giornata molto frequentata, anche grazie alla presenza di simpatizzanti che hanno potuto ammirare anche le opere realizzate dai bambini del plesso scolastico di Treiso, visibili nell’ingresso del Municipio.

Domenica 23 aprile il paese è stato animato dall’emozionante sfilata per le vie dove i veri protagonisti sono stati gli alpini, accompagnati dai sindaci, dalle autorità e dagli appassionati di questo corpo militare che tanto ha fatto per l’Italia e per il territorio.
E non poteva mancare il “rancio alpino”: il Catering Sandra & Paolo ha preparato una gustosa cena.

«È stato un onore avere ospitato gli alpini a Treiso - dichiara il sindaco Andrea Pionzo - ed aver ricevuto molti complimenti per l’ottima gestione logistica degli spazi che avevo timore non fossero sufficienti. Invece, grazie al lavoro di squadra tra amministrazione, Gruppo Alpini del paese, Protezione Civile, e gli stessi abitanti che hanno messo anche a disposizione i loro cortili per i parcheggi, ne è uscita una manifestazione con i fiocchi.

Di questo evento ci rimane il forte senso di aiuto, che questi gruppi alpini manifestano nel volontariato che fanno nei loro paesi. Un volontariato sano, sincero e schietto, non di facciata, ma che fa bene ad una società dove l’egoismo sta veramente imperando.

Ringrazio Giorgio Barbero, il capogruppo del Gruppo Alpini di Treiso, Dario Giacone, il presidente della Protezione Civile, tutti i gruppi che hanno lavorato per questa due giorni, gli abitanti, i sindaci intervenuti. Un grazie anche all’associazione Alpini in Langa con il suo presidente Valter Santero, per l’ottima sinergia nella realizzazione dell’evento, a tutti i gruppi Alpini che hanno partecipato in maniera egregia e al Presidente sezionale di Cuneo Luciano Davico.

A tutte le autorità civili e militari che hanno presenziato e hanno portato il saluto dei loro Enti di appartenenza, ai bambini della scuola primaria di Treiso e le loro famiglie per aver partecipato, anche in questa giornata in modo davvero esemplare».


In questo clima di festa e di ricordo, il 25 aprile è in programma la consueta fiaccolata al Sacrario di Località Canta, dove, durante la Seconda Guerra Mondiale, furono uccisi i fratelli Ambrogio dalle truppe tedesche: «Con partenza alle ore 20 dalla piazza della Chiesa – conclude il primo cittadino -  ci dirigeremo verso Canta dove ricorderemo questo triste fatto, per riflettere sulla difesa dei partigiani e su quelle brutte pagine della storia mondiale. I bambini canteranno e reciteranno poesie e commemoreremo i caduti per la Libertà insieme ai sindaci dei paesi limitrofi».

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium