/ Eventi

Eventi | 25 maggio 2023, 13:19

Alla Fondazione Mirafiore il concerto per l'Ucraina col pianista Emiliano Blangero

Giovedì 1° giugno a Serralunga d'Alba l'esibizione dell'artista albese, reduce da un tour col secondo classificato di Sanremo Lazza. Il ricavato verrà devoluto al Comitato Razom per la ricostruzione di un asilo distretto dalle bombe a Bucha

Emiliano Blangero, reduce da un tour con Lazza, secondo classificato al Festival di Sanremo con il brano “Cenere”

Emiliano Blangero, reduce da un tour con Lazza, secondo classificato al Festival di Sanremo con il brano “Cenere”

Giovedì 1° giugno, alle ore 21, il teatro della Fondazione Mirafiore di Tenuta Fontanafredda a Serralunga d'Alba ospiterà un concerto di beneficenza per l’Ucraina con il pianista albese Emiliano Blangero, reduce da un tour con Lazza, secondo classificato al Festival di Sanremo con il brano “Cenere”.

La collaborazione con il rapper nasce quasi per caso, come racconta lo stesso Emiliano: «È stato tutto abbastanza inaspettato. Avevo realizzato una versione al pianoforte del brano “Piove” su TikTok, dove carico versioni acustiche di brani famosi. Lazza ha visto il video e gli è piaciuto molto, così ha subito deciso di contattarmi per il suo nuovo album». Ed è così che Emiliano Blangero ha collaborato con il rapper Lazza alla realizzazione dell’album "Concertos", riedizione acustica di “Sirio”.

Emiliano ha scritto la sua prima composizione all’età di cinque anni e da allora non ha mai smesso di scrivere nuova musica. Recentemente gli albesi hanno avuto modo di ascoltare la sua musica all’inaugurazione di “Alba”, la statua di Valerio Berruti, avvenuta lo scorso novembre in Piazza Michele Ferrero ad Alba.

Alla Fondazione Mirafiore Emiliano presenterà l’ultimo album “Moments” – Un viaggio nei ricordi, concerto per pianoforte solo.

Durante la serata interverrà, in collegamento dall'Ucraina, Alina Saraniuk, responsabile ufficio relazioni internazionali della città di Bucha.

Per partecipare al concerto di beneficenza è richiesta una donazione minima di 10 euro che il comitato Razom devolverà interamente alla città ucraina di Bucha per la ricostruzione di un asilo che è stato bombardato.

Razom, che in ucraino significa “insieme”, è un comitato di beneficenza che nasce ad Alba nell’aprile 2022 (con il patrocinio di Comune di Alba – Diocesi di Alba – Comune di Bucha – Provincia di Cuneo – Regione Piemonte) dal desiderio di giovani del territorio di mettere insieme cittadini, associazioni, imprenditori e istituzioni di Alba Langhe e Roero per dare un aiuto concreto alle città distrutte dalla guerra.
Per partecipare alla serata benefica in programma per giovedì 1° giugno è necessario prenotarsi sul sito della Fondazione Mirafiore.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium