/ Politica

Politica | 25 maggio 2023, 09:29

Saluzzo, il Consiglio comunale ricorda Roberto Revelli

Interventi sia dai banchi della maggioranza che dell’opposizione hanno rievocato la figura del consigliere deceduto improvvisamente una ventina di giorni fa durante un’escursione in mountain bike. Subentra al suo posto Spirito Mario Gallo, già segretario di una “Città da Amare”, responsabile dell’Emporio solidale della Caritas

Saluzzo, il Consiglio comunale ricorda Roberto Revelli

È Spirito Mario Gallo, 76 anni, ingegnere in pensione a succedere in Consiglio comunale a Saluzzo al compianto Roberto Revelli, deceduto improvvisamente a Valmala durante un’escursione in mountain bike. Gallo, attuale responsabile dell’Emporio solidale della Caritas, è il primo escluso della lista “Città da Amare” di cui è stato presidente.

Il suo ingresso è stato formalizzato ieri sera, mercoledì 24 maggio, durante la seduta del Consiglio comunale dedicata in larga parte al ricordo di Revelli, consigliere comunale di lungo corso e presidente della Commissione urbanistica. Lo hanno ricordato il presidente del Consiglio comunale, Enrico Falda, il capogruppo di maggioranza Paolo Battisti e i consiglieri di minoranza Domenico Andreis, Fulvio Bachiorrini, Carlo Savio e, con un messaggio (non essendo presente in aula), Alessandra Piano.

Tutti, in vario modo, hanno rievocato la figura dell’amministratore competente e scrupoloso oltre che dell’ingegnere e docente al Politecnico di Torino. Una morte, quella di Roberto Revelli, che per le modalità in cui è avvenuta e per la sua ancor giovane età, ha scosso profondamente tutti i componenti del Consiglio. Particolarmente commosso e turbato è apparso il sindaco, Mauro Calderoni, il quale non è infatti riuscito a portare a termine il suo intervento.

Presenti in sala anche consiglieri delle passate consiliature, tra cui l’ex sindaco Paolo Allemano. Al termine dei vari interventi un lungo applauso – sollecitato da Allemano – è stato tributato al consigliere deceduto.

Al posto dove sedeva abitualmente in Consiglio è stato posto un mazzo di fiori.

GpT

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium