/ Attualità

Attualità | 26 maggio 2023, 07:00

A Dogliani una primavera di grandi lavori tra riqualificazione urbana, sicurezza e storia

Interessati il torrente Rea, piazza Martiri della Libertà, i sentieri che collegano il Borgo al Castello, e gli impianti sportivi

A Dogliani importanti lavori in atto tra percorsi che collegano il Borgo al Castello, il nuovo locale, il torrente Rea e piazza Martiri della Libertà

A Dogliani importanti lavori in atto tra percorsi che collegano il Borgo al Castello, il nuovo locale, il torrente Rea e piazza Martiri della Libertà

Importanti lavori di primavera a Dogliani in chiave di sicurezza idrogeologica, di riqualificazione urbana e di sviluppo percorsi storico-culturali, rispettivamente sul torrente Rea, in Piazza Martiri della Libertà e sulla collina dei sentieri che collegano Dogliani Borgo a Dogliani Castello.

«Stanno volgendo al termine - afferma l’assessore ai lavori pubblici Emanuele Albarello - i lavori sull’alveo del torrente Rea per quel che riguarda la parte abitativa. Concluso l’intubamento del rio che passa sotto il campo sportivo che sarà sistemato a livello superficiale con un nuovo manto in erba sintetico. Questo è una parte di un progetto di sviluppo degli impianti sportivi in cui verrano inserite nuove attività socio sportive, tra cui percorsi per bambini e anziani, e la possibilità di svolgere discipline quali padel e beach volley. Per la messa in sicurezza idraulica è stato investito circa 1 milione di Euro, mentre per la tensostruttura e una parte degli impianti sportivi verranno spesi circa 400 mila Euro».

Proseguono anche l’intervento per la riqualificazione di Piazza Martiri della Libertà: «Il Comune - prosegue l’assessore - ha abbattuto un edificio per fare spazio ad un campetto polivalente, e, grazie all’ulteriore demolizione privata di un palazzo Meriggio, la piazza e le sue strutture storiche, tra cui la chiesa Confraternita dell’arch. Gallo, saranno valorizzate a livello visivo e di percezione degli spazi in piazza. Si tratta di un lavoro importante che permetterà di rifare la pavimentazione, l’arredo urbano, la palazzata esistente che verrà adibita ad uso di Vigili del Fuoco e Protezione Civile. Se tutto andrà bene, i lavori termineranno nella prima parte del prossimo autunno. Investimento totale: 870 mila Euro».

L’aspetto culturale è anche importante per l’amministrazione comunale: «Sono anche iniziati i lavori di realizzazione della struttura ricettiva a Dogliani castello che fa parte del progetto dei “percorsi raccontati”, per la riqualificazione dei sentieri che uniscono il Borgo al Castello. Il locale, che era un magazzino adibito a parcheggio, sarà un punto di riferimento importante per i turisti che impareranno a conoscere il paese grazie all’esperienza dei percorsi raccontati. Per questo progetto vengono investiti circa 1 milione e 200 mila Euro» conclude Emanuele Albarello.

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium