/ Politica

Politica | 26 maggio 2023, 19:48

Cuneo, il PD a sindaca e maggioranza: "Si abbandoni il progetto di parcheggio sotterraneo in piazza Europa"

Dopo il flop della vendita dei posti auto, i Dem mettono in secondo piano la lealtà politica: "I cittadini hanno dimostrato un totale disinteresse verso il progetto"

Cuneo, il PD a sindaca e maggioranza: "Si abbandoni il progetto di parcheggio sotterraneo in piazza Europa"

Il PD di Cuneo getta la maschera ed invita senza mezze misure la sindaca Patrizia Manassero e l’intera maggioranza ad abbandonare il progetto del parcheggio sotterraneo di piazza Europa.

Dall’apertura, avvenuta mercoledì 24 maggio, delle buste contenenti le offerte di acquisto di box, posti auto e moto da realizzare al piano interrato della piazza – dicono i responsabili del circolo cuneese dei Dem -, le offerte idonee sono state soltanto 46, meno della metà di quelle previste”.

Una constatazione di fatti che mette in secondo piano anche la lealtà politica che gli esponenti locali del PD hanno sempre tenuto, nonostante fossero contrari da tempo al rifacimento di Piazza Europa, almeno nei termini con il quale era stato presentato il progetto.

Pur avendo espresso contrarietà al momento della proposizione durante il primo mandato del sindaco Borgna – dicono , in questi anni abbiamo agito con spirito di lealtà nei confronti del resto della maggioranza amministrativa al governo della città di Cuneo. Pur ritenendo il progetto in contrasto con altre iniziative (ciclabili, parcheggi di testata) che vanno nella direzione di un minor uso dell’auto in città, il circolo di Cuneo del Partito Democratico ha acconsentito ad inserire il parcheggio di Piazza Europa nel programma della Sindaca, esplorando ogni alternativa possibile purché venisse garantita la sostenibilità finanziaria del progetto”.

In primo piano la vendita dei posti auto e dei box previsti nel bando di gara pubblica. Che è stato un autentico flop: Un tassello fondamentale della sostenibilità finanziaria – continuano i Dem cuneesi – che è è venuto a mancare e che dimostra il disinteresse dei residenti verso il progetto”.

Pertanto, l’inevitabile decisione:Il circolo di Cuneo del Partito Democratico invita la maggioranza, a partire dal proprio gruppo consiliare, a prendere atto che il progetto, pensato ormai 10 anni fa in condizioni totalmente diverse da quelle attuali, non può più essere portato avanti”.

Opposizione e cittadini contrari da stasera esultano



redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium