/ Eventi

Eventi | 10 luglio 2023, 13:19

Lagnasco celebra la riapertura dei Castelli con il concerto di Niccolò Fabi

"Ri-Costruire Cultura” è un festival cultural-musicale per riscoprire il valore storico e artistico dei Castelli Tapparelli d'Azeglio, con uno dei più amati cantautori italiani

Lagnasco celebra la riapertura dei Castelli con il concerto di Niccolò Fabi

Domenica 3 settembre, alle 21, sarà Niccolò Fabi, uno dei più importanti cantautori italiani, a salire sul palco dell’area eventi dei Castelli di Lagnasco in occasione della loro riapertura.

L’evento chiuderà la prima edizione del “d’Acord Fest”, nato per  "ri-costruire cultura" ispirandosi allo storico motto  “d'Acord”, che nel XIV secolo sancì il predominio della famiglia Tapparelli sul territorio lagnaschese.

"Negli anni '90, - spiegano gli organizzatori lagnaschesi - questo motto è stato adottato da un gruppo di giovani desiderosi di riaccendere l'interesse per un tesoro di inestimabile valore storico e artistico dimenticato nel tempo. Oggi, “d'Acord” rappresenta la festa che celebra la Riapertura dei Castelli, un momento di attesa ripartenza e rinascita in cui la comunità di Lagnasco si riappropria e rilancia del suo bene faro dal punto di vista storico ed architettonico".

L’inaugurazione della riapertura dei manieri lagnaschesi sarà in grande stile, con un Festival cultural-musicale in grado di portare la necessaria attenzione sui Castelli Tapparelli d’Azeglio.

Sono quattro gli appuntamenti, in programma da domenica 20 agosto a domenica 3 settembre, quando sul palco dell’area eventi in prossimità dei Castelli, a chiudere la prima edizione del “d’Acord Fest” salirà uno dei più amati cantautori italiani: Niccolò Fabi, recente vincitore della Targa Tenco che ha assegnato al brano “Andare Oltre” il riconoscimento di migliore canzone d’autore del 2023.

Il “Solo Tour Estate 2023”, organizzato da Magellano Concerti e prodotto da Ovest, sembra un evento creato apposta per questa occasione: dopo il grande successo di pubblico e critica del tour orchestrale “Meno per meno tour”, l’artista romano sta infatti portando sui palchi di festival e rassegne della penisola uno spettacolo in solo. Occasioni intime e speciali, rassegne e festival organizzati in piccoli borghi, castelli, nella natura e in alta quota, mettendo al centro il suono acustico e leggero della sua voce, accompagnato da chitarra e pianoforte.

Dal 1997 ad oggi, Niccolò Fabi ha costruito un percorso incentrato sulla ricerca della libertà espressiva, restando sempre fedele al richiamo artistico e all’urgenza creativa. La sua carriera testimonia l’evoluzione di un uomo e di un artista che ha deciso di immergersi nelle canzoni, portandole alla loro essenza, senza smettere mai di sperimentare e ricercare nuove sonorità.

Con più di 90 canzoni, 9 dischi in studio, 2 raccolte ufficiali, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band formata da Fabi – Silvestri - Gazzè, 2 Targhe Tenco per “Miglior disco in assoluto”, dopo 25 anni di musica Niccolò Fabi oggi è considerato uno dei più importanti cantautori italiani. Nel suo percorso artistico tanta musica e sperimentazione e un avvicinamento sempre più evidente a un sound d'oltreoceano. Cantautore, produttore e polistrumentista, negli anni ha continuato a lavorare sul rapporto tra parole e musica, sia in termini performativi (con appuntamenti all’interno di rassegne culturali), sia in chiave formativa (dopo una lunga docenza presso la scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini, è appena diventato Responsabile della Sezione Canzone della stessa).

Non poteva insomma esserci artista più adatto – dicono gli organizzatori lagnaschesi - ed il richiamo al suo apprezzato brano ‘Costruire’ nel sottotitolo dell’evento rimarca e rafforza questo connubio perfetto: il d’Acord Fest vuole ri-costruire il rapporto tra il territorio e i suoi Castelli, metterli al centro per costruire cultura”.

I biglietti sono in vendita sul circuito ticketone da oggi, lunedì 10 luglio.

AMP

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium