/ Artigianato

Artigianato | 02 agosto 2023, 15:44

Presentato il quinto volume di "Creatori di Eccellenza", un viaggio "on the road" nella maestria artigiana della Granda [FOTO E VIDEO]

La presentazione ieri presso Villa Aragno Tornaforte. Un percorso tra dodici itinerari, mille chilometri e novantadue imprese tra moda, pastifici e ristoranti e con un occhio rivolto al settore dell'automotive

Presentato il quinto volume di "Creatori di Eccellenza", un viaggio "on the road" nella maestria artigiana della Granda [FOTO E VIDEO]

Presentato ieri, martedì 1 agosto, nella cornice di Villa Tornaforte-Aragno di Madonna dell’Olmo di Cuneo, il quinto volume di “Creatori di Eccellenza. Esperienze Artigiane”, 

Dodici itinerari in automobile in ognuna delle “zone” in cui Confartigianato Cuneo ha diviso a livello organizzativo la provincia, per raccontare particolarità e realtà economiche della Granda. 

Un totale di mille chilometri per un viaggio che intende valorizzare il comparto automotive, con le sue specificità, e i principi di innovazione, sicurezza stradale e propensione alla sostenibilità.

In questa edizione del volume è inoltre possibile trovare 92 nuovi “Creatori di Eccellenza”, che vanno a sommarsi alle 380 imprese coinvolte nei primi quattro anni del progetto.

Nell'edizione 2023 compaiono 27 imprese del settore moda, 23 pastifici artigiani, 42 ristoranti con i rispettivi cuochi artigiani, che hanno interpretato “la pasta” in altrettante ricette, coniugando tradizione e uso di materie prime locali ad ardite innovazioni e contaminazioni gastronomiche.

«Il progetto Creatori di Eccellenza, – spiega Luca Crosetto, presidente di Confartigianato Cuneo – avviato nel 2019 anche attraverso la registrazione di un apposito “marchio”, intende evidenziare l’artigianalità nella trasformazione delle materie prime, promuovendo in un mix virtuoso imprese, prodotti e territorio. Quest’anno abbiamo posto un accento particolare sul settore auto, comparto che con i suoi autoriparatori sta attraversando forti e repentini cambiamenti legati alle nuove forme di mobilità sostenibile, e da sempre, con il suo iconico design è espressione di bellezza ed eleganza. Attraverso il racconto delle aziende e dei piatti di pasta fresca tipici dei territori cuneesi, poi, intendiamo esprimere la grandezza della nostra provincia, in un’ottica culturale e di turismo esperienziale».

Nel pomeriggio di ieri, dopo i saluti dell'editore e padrone di casa Nino Aragno, sono intervenuti il presidente Luca Crosetto, il direttore generale Joseph Meineri che ha presentato le peculiarità del volume.

Infine la tavolta rotonda moderata da Giuseppe Cerasa, direttore della collana “Le Guide ai sapori e ai piaceri” de “La Repubblica” con gli interventi di Mauro Bernardi, Presidente ATL Azienda Turistica Locale del Cuneese, Mariano Rabino, Presidente Ente Turismo Langhe Monferrato Roero e Giancarlo Concilio, Architetto, Car designer Lancia e Maserati, JAC Italy Design Center.

Piccolo “fuori programma” con l’intervento, non programmato, pungente e provocatorio sul futuro del turismo nella provincia di Cuneo da parte del noto imprenditore vinicolo Angelo Gaja che ha parlato della necessità di mantenere un turismo non di massa, che guardi al futuro, ma che resti attento alle sue tradizioni e peculiarità.

 

Tra i temi toccati durante il dibattito la sostenibilità nel turismo, l’importanza del “fare rete” tra tutti i soggetti coinvolti nell’offerta turistica, il ruolo delle imprese e degli esercizi commerciali come presidio, anche sociale, di un territorio. 

E, con Concilio, per quanto riguarda il mondo dell’automotive, si è parlato dell’evoluzione del design, in bilico tra artigianalità e opportunità offerte dagli strumenti digitali e dell'intelligenza artificiale. Oltre all’importanza della formazione e la necessità di puntare sui giovani.

NOTE SUL VOLUME

L’elegante volume, intitolato “nella Granda on the road”, nelle sue 372 pagine si presenta come un esauriente spaccato dell’artigianalità e, sotto la conduzione del direttore Meineri, è curato nell’impianto grafico dall’architetto Danilo Manassero e da Matteo Ternavasio, nelle fotografie da Paolo Allasia e nelle illustrazioni da Cristiano Senesi e Luigi Ferrando. Testi a cura di Daniela Bianco. Contributi da parte di Valerio Romana, vicepresidente dell’Associazione Sportiva Auto Storiche “Scuderia Veltro” (federato A.S.I. Automotoclub Storico Italiano); Giulio Segino, organizzazione del “Rally Regione Piemonte”; Enrico Miolano, direttore dell’Associazione Corale “I Polifonici del Marchesato”; Elma Schena e Adriano Ravera. Coordinamento organizzativo ed editoriale Pierpaolo Soria e Paolo Riba (uffici Stampa e Marketing di Confartigianato Cuneo).

Daniele Caponnetto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium