/ Attualità

Attualità | 29 settembre 2023, 07:49

Stop ai Tir sulla 28, ora anche dal Piemonte arrivano sostegni al sindaco di Pornassio

Lettera di un cittadino di Ormea: "Da lunedì scorso la processione dei camion è ripresa quasi come prima in seguito alla modifica dell'ordinanza stessa"

La coda dei Tir è ripresa senza sosta

La coda dei Tir è ripresa senza sosta

Dalla nostra redazione di Imperia riceviamo e pubblichiamo:

Ho visto con piacere che continuate a dare risalto all'iniziativa del sindaco di Pornassio Vittorio Adolfo sul divieto di transito ai TIR nel tratto della Statale 28, Come saprete da lunedì scorso la processione dei TIR è ripresa quasi come prima in seguito alla modifica dell'ordinanza stessa.

Come se non bastasse la provincia di Cuneo, insieme a vari associazioni di interesse promettono di continuare la "battaglia" perché non si possono contrapporre sicurezza ed esigenze economiche. Nel senso ovvio che l'economia prima di ogni cosa, ci sarà anche l'immancabile convegno sul tema a Ormea così con il consueto bla, bla, bla si risolveranno tutti i problemi.

Vi chiederei sommessamente di continuare a dare notizie vere sull'argomento perché ormai il tratto che va da Pieve di Teco a Ormea è veramente a rischio con tutti questi camion.

Le Istituzioni se veramente agissero nell'interesse dei comuni cittadini avrebbero solo da fare la loro "battaglia" nei confronti delle società autostradali in modo da ridurre i pedaggi agli autotrasportatori, questo ultimi sono una delle categorie con più alto potere contrattuale, lo usassero per una volta come di deve.

Cordialmente 

Diego Michelis, Ormea

E noi continueremo  a informare per essere la voce di tutti, a fianco dei cittadini

Diego David

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium