/ Cronaca

Cronaca | 10 ottobre 2023, 13:14

Presunte torture in carcere a Cuneo: una spedizione punitiva alla base dell'inchiesta. Si indaga anche per spaccio

Informazioni di garanzia per ventitré poliziotti penitenziari del Cerialdo di Cuneo cui si contestano trattamenti dei detenuti "inumani e degradanti". L'avvocato Ferrero, difensore di uno degli indagati: "Sicuri di poter dimostrare l'assoluta infondatezza degli addebiti"

Presunte torture in carcere a Cuneo: una spedizione punitiva alla base dell'inchiesta. Si indaga anche per spaccio

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Accedi

Non sei ancora abbonato? Clicca qui

Barbara Simonelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium