/ Storie dell'Arte

Storie dell'Arte | 05 novembre 2023, 08:30

Cuneo la Città che Resiste [Prima puntata / seconda parte]

Camminare tra le facciate del capoluogo è un viaggio nei secoli. Da via Roma a Contrada Mondovì, dalla chiesa San Francesco passando per il monumento della Resistenza e all'opera di Michelangelo Pistoletto

Cuneo la Città che Resiste [Prima puntata / seconda parte]

Dal Duomo di Cuneo Storie dell'Arte vi porta in via Roma, luogo che ha visto nell'ultimo decennio una riqulificazione importante, attraverso la sua pedonalizzazione. Camminare tra le sue facciate è un viaggio nei secoli. Nella parte finale si trova l'ex collegio dei Gesuiti, rimaneggiato nel Settecento da Francesco Martinez, nipote dell'abate Filippo Juvarra, figura fondamentale del Barocco piemontese. Oggi qui sorge la sede del Municipio. 

Da via Roma è possibile raggiungere la splendida Contrada Mondovì, con la chiesa di San SebastianoFranco Giletta ci racconta l'opera di Giovanni Antonio Molineri, pittore saviglianese del Seicento, folgorato nei suoi viaggi a Roma dalla "luce" di Caravaggio.

Da Contrada Mondovì si prosegue verso una delle più importanti testimonianze della Cuneo medievale: la Chiesa di San Francesco, risalente al XIII secolo, oggi sede del Museo Civico. 

Ma Cuneo è anche Città della Resistenza. Nel 1969, l'allora presidente della Camera, Sandro Pertini, inaugurò l'opera dello scultore, pittore e partigiano Umberto Mastroianni, oggi visibile lungo il Viale degli Angeli: settanta elementi e prismi, un'opera moderna di "peso", come pesante fu il sacrificio di chi in questi luoghi combatté per la libertà, seguendo le orme di Duccio Galimberti.

Cuneo è una città che resiste, ma che guarda al futuro. Lo testimonia l'opera condivisa di Michelangelo Pistoletto "Il Terzo Paradiso dei Talenti", realizzata con i disegni dei bambini cuneesi a comporre l'infinito. 

Tra una settimana la seconda puntata dedicata a un'altra Città della Granda.


Puntata Uno (SECONDA PARTE)

****
Storie dell'Arte è un prodotto editoriale di More News. Un viaggio immaginario tra le meraviglie della provincia di Cuneo raccontato dalla voce di Franco Giletta, pittore e profondo conoscitore di opere dell'uomo presenti su questo territorio, tutto da scoprire. Meraviglie artistiche da ascoltare, ma anche da osservare, in un'ideale passeggiata tra i tesori di una delle province più grandi d'Italia, non per niente conosciuta come "La Granda". Tra pianure, colline e montagne, terra di confine con la Francia, crocevia di dominazioni e influenze culturali. Tutto questo è Storie dell'Arte, la Granda è Bellezza. Ogni domenica alle 8,30.


Storie dell'Arte, la Granda è Bellezza

Prodotto da: More News

Testi e voce: Franco Giletta
Riprese e montaggio audio e video:
 Daniele Caponnetto

Scopri di più su
www.targatocn.it

www.lavocedialba.it

Daniele Caponnetto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium