/ Politica

Politica | 23 novembre 2023, 16:34

Borgo San Dalmazzo, l'avvocato Luisa Agricola rientra in Consiglio comunale

Al posto del dimissionario Paolo Giraudo, capogruppo di "Realizziamo Insieme". Era già stata assessore nella giunta Beretta

Alcune immagini dalla seduta di Consiglio in corso a Borgo San Dalmazzo

Alcune immagini dalla seduta di Consiglio in corso a Borgo San Dalmazzo

L'avvocato Luisa Agricola rientra in Consiglio comunale a Borgo San Dalmazzo, al posto del dimissionario Paolo Giraudo. L'avvicendamento tra le fila dell'opposizione, nella seduta di oggi, giovedì 23 novembre.

Campionessa di preferenze della lista "Realizziamo Insieme", Agricola era già stata assessore alla Cultura nella Giunta Beretta, in conseguenza delle dimissioni di Roberta Robbione, oggi sindaca della città.

Il Consiglio comunale ha votato all'unanimità la surroga, dopo l'esame delle condizioni di eleggibilità e compatibilità della subentrante alla carica.

Il suo ingresso è stato accompagnato da un applauso. 

La sindaca Robbione: "Grazie a Paolo Giraudo per il percorso svolto fin qui e un caloroso benvenuto alla consigliera Agricola".

"Per me è un onore e un orgoglio essere di nuovo qui per dare contributo in un momento difficile, laddove le istituzioni locali possono fare molto. La mia sarà una collaborazione ma anche una contrapposizione fatta in maniera costruttiva. Grazie a tutti per l'accoglienza", ha commentato Agricola.

Paolo Giraudo, capolista del gruppo "Realizziamo Insieme", ha rassegnato le sue dimissioni per candidarsi sindaco a Roccavione.

Cristina Mazzariello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium