/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2023, 18:40

Girotondo inclusivo: a Busca inaugura il nuovo parco dedicato all’accessibilità

Verrà aperto mercoledì 6 dicembre alle 11 alla presenza delle autorità e dei ragazzi dei Centri diurni del Consorzio socio-assistenziale del Cuneese e di Monviso solidale

Girotondo inclusivo: a Busca inaugura il nuovo parco dedicato all’accessibilità

Mercoledì 6 dicembre alle ore 11 sarà inaugurato a Pian Pietro di Valmala il “Girotondo inclusivo”, nuovo parco giochi dedicato all’accessibilità, grazie all’istallazione di strutture ginniche e alla predisposizione di una pavimentazione idonea anche a persone con disabilità o limitazioni motorie.
 
All'inaugurazione parteciperanno i ragazzi dei Centri diurni del Consorzio socio-assistenziale del Cuneese e di Monviso solidale: Casamica di Busca, San Lazzaro di Saluzzo, Alambicco di Racconigi, Le Nuvole di Saluzzo, Cascina Pellegrino di Cervasca.
Sulla collinetta di fronte al rifugio della zona Pian Pietro di Valmala, completamente ripulita. sono stati ricavati nuovi percorsi protetti e sistemati giochi e strutture ginniche adatti anche alle persone con disabilità.

Il progetto è stato realizzato dal Comune e finanziato in parte tramite la partecipazione ad un bando della Fondazione Crc, da cui ha ottenendo un finanziamento di 40.000  euro, e in parte con fondi propri (per 21 mila euro).

“Si tratta – dicono le assessore alle Pari opportunità, Lucia Rosso, e alle Politiche sociali, Beatrice Aimar - di un progetto che migliora ulteriormente Valmala, dove il Comune sta investendo molte risorse per renderlo sempre più attrattivo e accessibile. Ringraziamo la Fondazione Crc sempre attenta alle tematiche socioeducative e i Consorzi Csac e Monviso per aver risposto positivamente al nostro invito: sarà una bella occasione di conoscenza del territorio per i ragazzi dei Centri diurni”.

“Valmala sta assumendo un nuovo volto -  sottolinea il sindaco Marco Gallo – grazie a molti interventi che riguardano le piazze, i parcheggi  le strutture di accoglienza. Anche l’inclusività fa parte di un progetto complessivo che abbiamo messo in campo per fare di questo luogo un posto dove è bello venire per vivere in armonia con la natura e con le persone”.  

IL PROGETTO
Il Comune ha partecipa con il progetto “Un girotondo inclusivo” al bando “Spazi outdoor: sport nella natura e inclusione” promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. L’obiettivo è la riqualificazione paesaggistica e sportiva dell’area di Pian Pietro in località Valmala. Il progetto è stato messo a punto dall’ufficio tecnico comunale con la collaborazione dell’Unione Montana Valle Varaita e dell’architetta Marzia Bertaina.
 
L’area principale è una piccola collina naturale di circa 12 mila metri quadrati, circondata da percorsi e sentieri a Pian Pietro (1300 metri s.l.m.) zona che rappresenta uno snodo importante di collegamento, raggiungibile sia dalla strada provinciale di Lemma, sia dalla provinciale che sale dalla Valle Varaita.

La fruizione dell’area è garantita a qualsiasi tipologia di utenti: giovani, famiglie, anziani e persone con disabilità. L’intervento è pensato per essere attrattivo sia durante la stagione estiva sia durante quella invernale.

L’intervento si inserisce in un quadro di potenziamento del comprensorio per la valorizzazione turistica della zona, con un’attenzione dedicata all’inclusività e all’accessibilità dell’area a  persone con scarsa capacità motoria attraverso la predisposizione di una  pavimentazione idonea per carrozzine e altri ausili.

Nel girotondo si trovano percorsi e sentieristica per biciclette, mountain bike, trekking e cavallo, una piccola palestra boulder per arrampicata, per l’inverno una piccola pista da fondo per i ragazzi e una mini pista da bob e percorsi con le ciaspole. In varie occasioni l’area sarà  animate dalla mascotte Pluf dell’Unione montana Valle Varaita.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium