/ Agricoltura

Agricoltura | 01 dicembre 2023, 18:08

Psr, Coldiretti Cuneo: apre il bando "pacchetto giovani"

Un sostegno importante per l’imprenditoria giovanile. Domande al via dall’11 dicembre 2023

Psr, Coldiretti Cuneo: apre il bando "pacchetto giovani"

Dall’11 dicembre 2023 fino al prossimo 14 marzo 2024 si potranno presentare le domande di contributo per il Bando 2023 “Pacchetto giovani”, del Complemento per lo Sviluppo Rurale 2023-2027 del Piemonte, che ha una copertura finanziaria complessiva di 45 milioni di euro. Il bando integra la misura legata agli investimenti per migliorare la competitività sui mercati delle aziende agricole e accrescere la redditività a quella per promuovere l’insediamento iniziale dei giovani agricoltori.

“Un bando – commenta Marco Bernardi, Delegato Giovani Impresa Cuneo – molto atteso da noi giovani imprenditori per andare nella direzione di un ricambio generazionale, utile al nostro settore nell’ottica di sviluppare nuove economie. Occorre, infatti, sostenere il ritorno alla terra e la capacità dell’agricoltura italiana di offrire e creare opportunità occupazionali e di crescita professionale proprio superando gli ostacoli di carattere economico e burocratico che si frappongono all’insediamento”.


“Fortemente sollecitato da Coldiretti, questo bando offre la possibilità di insediarsi ai giovani tra i 18 e i 40 anni – spiega Enrico Nada, Presidente di Coldiretti Cuneo – dando, così, la possibilità di creare nuove imprese agricole sul nostro territori o di migliorare la competitività di quelle esistenti ed investire su un settore strategico per far ripartire l’Italia e l’Europa grazie anche a una nuova generazione di giovani attenti all’innovazione e alla sostenibilità”. 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium