/ Attualità

Attualità | 06 dicembre 2023, 17:37

Il Consorzio della grappa piemontese celebra i trent’anni di storia

L'assemblea dei soci è avvenuta in un clima informale a Costigliole d'Asti. Riconfermato come presidente Carlo Beccaris

Il Consorzio della grappa piemontese celebra i trent’anni di storia

Il Consorzio di Tutela della Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo ha celebrato in questi giorni il traguardo dei trent’anni di storia del sodalizio. Nato nel 1993 come Istituto Grappa Piemonte, si è trasformato in consorzio nell’ottobre del 2017, allora primo consorzio del comparto a livello nazionale.

Riuniti i soci in assemblea nella nuova foresteria della distilleria Beccaris a Boglietto di Costigliole d’Asti, la festa è poi proseguita a tavola insieme anche ai collaboratori e a tutti gli assaggiatori di ANAG Piemonte: un modo per ringraziarli del continuo impegno che offrono alle azioni promozionali del consorzio - dice il presidente Carlo Beccaris, che continua - ma questa voleva essere anche un’occasione per riunire i soci in amicizia, per una volta al di fuori dei soliti ordinari incontri formali.

In questo contesto, il direttore del consorzio Bruno Penna ha voluto ripercorrere brevemente i passi compiuti lungo gli anni, ricordando le tappe importanti e gli avvenimenti che hanno visto crescere nel tempo l’impegno e il numero dei soci, arrivato oggi a 19; oltre alle tantissime azioni promozionali e di valorizzazione della grappa prodotta nelle distillerie piemontesi aderenti, si è ricordata l’importante battaglia legale che il consorzio - occupandosi anche di tutela - ha vinto a difesa della IG Grappa di Barolo, poi la realizzazione del progetto editoriale La Grappa nello Shaker che ha dato il via alla promozione della grappa attraverso i cocktail, la realizzazione dei video promozionali istituzionali, le importanti collaborazioni con Regione Piemonte, Piemonte Land of Wine, Comune di Alba e Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba, Confartigianato Cuneo, Comune di Asti e Douja d’Or, Slow Food e Sevinovà nei diversi contesti. Si è ricordata inoltre l’intensa attività di comunicazione e di relazione con diversi soggetti tra i quali ricordiamo, in questo ultimo anno, la delegazione cinese dei territori di Lyliang con cui si è stretto un rapporto di collaborazione e di scambio di iniziative, che ha già avuto un seguito con la presenza di nostri produttori in Cina.

Intanto l’Assemblea, riunita nello stesso giorno della celebrazione, ha confermato il rinnovo dell’attuale composizione del Consiglio di Amministrazione attraverso una delibera che era all’ordine del giorno, confermando ancora Carlo Beccaris a ricoprire la carica di presidente per i prossimi tre anni, mentre il Consiglio di Amministrazione ha successivamente riconfermato i vicepresidenti Alessandro Revel Chion (Vicario) e Paolo Marolo.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium