/ Attualità

Attualità | 07 dicembre 2023, 20:24

Le Stelle di Natale solidali dell’Ail “illuminano” anche Moretta per la lotta contro le leucemie-linfomi e mieloma

I volontari dell'associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma per sostenere progetti a favore dei malati nella provincia di Cuneo. Offerta a 13 euro per dare speranza e contribuire alle tre case Ail di Cuneo

Le Stelle di Natale solidali dell’Ail “illuminano” anche Moretta per la lotta contro le leucemie-linfomi e mieloma

Anche a Moretta, domani venerdì 8 dicembre, le Stelle di Natale dell’Ail (associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma) i cui volontari saranno presenti per la vendita delle stelle di Natale.

Al mattino, sarà possibile acquistare presso la bancarella allestita in piazza Umberto I°.

Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre, in circa 130 piazze della provincia di Cuneo, tornano le tradizionali Stelle di Natale dell’Ail che in cambio di un’offerta base di 13 euro, consentono di dare speranza a tanti pazienti che lottano contro un tumore del sangue. Un sostegno costante e continuo che da quasi 25 anni Ail Cuneo esercita attraverso progetti realizzati direttamente sul territorio provinciale.

Inoltre, fino al 10 dicembre, sarà attivo il numero solidale 45587 per raccogliere fondi a favore delle 3 case Ail di Cuneo, che con i loro 12 posti letto sono da vent’anni gratuitamente a disposizione dei malati e dei loro parenti. Per informazioni telefonare ai numeri 0171-695294 e 370-3405038 (anche whatsapp) o scrivere a info@ail.cuneo.it.

La manifestazione delle “Stelle di Natale” è quella che più identifica l’Ail tra le varie associazioni.

Partita nel 1989 da Reggio Calabria, anno dopo anno è cresciuta sia a livello nazionale che nel Cuneese grazie al generoso apporto di tanti sostenitori. La piantina rossa è diventata il simbolo di una straordinaria rete di solidarietà grazie all’impegno di circa 300 volontari. I numeri delle Stelle di Natale raccontano di un impegno continuo e di una grande fiducia da parte delle persone che, in provincia di Cuneo hanno portato a distribuire dal 1999 ad oggi oltre 230 mila tra piantine e sogni di cioccolata.

Da quest’anno l’offerta base, che era ferma da 14 anni, è stata ritoccata a livello nazionale, di un solo euro: dei 13 euro di offerta, al netto delle spese per tutto il materiale (stelle e materiale promozionale), circa 8 euro restano interamente alla sezione per progetti sul territorio a favore dei malati.


AMP

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium