/ Economia

Economia | 08 dicembre 2023, 07:00

La FOMO per l’imminente approvazione degli ETF su BTC spinge il token Bitcoin ETF a 3 milioni di dollari in prevendita

L’hyper intorno agli ETF e il rally di BTC spingono il token Bitcoin ETF che raggiunge l’obiettivo dei $3 milioni raccolti in prevendita.

La FOMO per l’imminente approvazione degli ETF su BTC spinge il token Bitcoin ETF a 3 milioni di dollari in prevendita

Il mercato delle criptovalute sta vivendo una fase di grande fermento, alimentata dall'attesa dell'imminente approvazione dell'Exchange-Traded Fund (ETF) spot su Bitcoin negli Stati Uniti da parte della Securities and Exchange Commission (SEC). A meno di 50 giorni dalla scadenza del 10 gennaio, gli esperti sono fiduciosi nell'approvazione, e questo ha scatenato un rinnovato entusiasmo e ottimismo nel mercato, con particolare attenzione rivolta alla prevendita del token Bitcoin ETF (BTCETF), che ha superato la soglia dei 3 milioni di dollari.

BTCETF, il protagonista emergente nel panorama delle criptovalute, ha rapidamente guadagnato slancio durante la fase di prevendita, raccogliendo oltre 3 milioni di dollari in poche settimane. La sua missione è capitalizzare sull'entusiasmo degli investitori per i fondi negoziati in borsa su Bitcoin regolamentati dalla SEC.

Il design innovativo della tokenomica di BTCETF è al centro dell'attenzione degli investitori. Il progetto incorpora due meccanismi chiave per ridurre l'offerta complessiva di token nel tempo e ricompensare gli investitori a lungo termine.

SCOPRI BITCOIN ETF

Caratteristiche di Bitcoin ETF Token

Il primo meccanismo, noto come "token burn", prevede la distruzione permanente del 25% dell'offerta totale di 2,1 miliardi di BTCETF, un processo legato a importanti tappe regolatorie, come l'approvazione della SEC per un ETF spot su BTC. Questa distruzione aumenta la scarsità del token, incentivando gli investitori a mantenerlo a lungo termine. Il secondo meccanismo è una tassa dinamica sulle transazioni, inizialmente fissata al 5% su tutte le transazioni di BTCETF, ma con una diminuzione dell'1% ogni volta che si raggiunge un traguardo legato agli ETF, fino a raggiungere lo 0% al completamento di tutti i traguardi.

La prevendita di BTCETF è in costante crescita, sfruttando l'anticipazione dell'approvazione dell'ETF spot su Bitcoin. Questa fase permette agli investitori di acquisire i token a prezzi scontati prima del lancio sugli exchange. La prevendita ha un limite massimo di 4,96 milioni di dollari e si sviluppa in dieci fasi, ciascuna con 84 milioni di token BTCETF a prezzi progressivamente crescenti. Partito da soli 0,005 dollari per token, il prezzo è già salito a 0,0064 dollari durante la prevendita, alimentando ulteriormente l'entusiasmo intorno al progetto.

Gli analisti, tra cui Austin Hilton, prevedono una crescita significativa per BTCETF dopo il lancio. Una volta completata la prevendita, gli sviluppatori pianificano di quotare BTCETF su exchange decentralizzati per consentire il trading aperto a tutti.

Il canale Telegram conta oltre 4.300 membri, mentre l'account Twitter ufficiale vanta più di 3.600 follower. L'arrivo di nuovi follower potrebbe amplificare ulteriormente l'entusiasmo attorno a Bitcoin ETF Token, offrendo rendimenti significativi per i primi investitori nel progetto.

La tokenomica ambiziosa e il branding distintivo di BTCETF hanno creato un sentimento estremamente rialzista tra i trader. Attualmente, BTCETF è uno dei lanci di criptovalute più discussi in rete. Gli investitori interessati possono acquistare i token BTCETF utilizzando ETH, USDT o carta di credito/debito sul sito ufficiale. Con l'attesa dell'approvazione degli ETF spot su Bitcoin, Bitcoin ETF Token continua a catturare l'immaginazione degli investitori e si prospetta come una delle stelle nascenti nel panorama cripto.

Bitcoin ETF sfrutta l’hype intorno a BTC

Inoltre, nel contesto dell'analisi della capitalizzazione di mercato di Bitcoin, che ha superato recentemente quella di Berkshire Hathaway di Warren Buffett, emergono due progetti che potrebbero mostrare una crescita significativa. Questa notizia positiva ha contribuito a spingere il valore di BTC oltre la soglia di $43.000, aumentando l'ottimismo riguardo al futuro della criptovaluta.

Warren Buffett, noto per il suo scetticismo verso Bitcoin, ha visto la capitalizzazione di mercato di BTC superare quella di Berkshire Hathaway. Questo risultato assume un significato simbolico, evidenziando l'importanza crescente e l'accettazione della criptovaluta nel panorama finanziario globale.

Il recente lancio della prevendita del token Bitcoin ETF ha registrato un notevole successo, raccogliendo $2,6 milioni durante la fase di prevendita. BTCETF è progettato per fornire un accesso indiretto all'approvazione degli ETF spot su BTC, giocando un ruolo centrale nelle attuali prospettive rialziste per Bitcoin. L'interesse degli investitori è evidente, con l'attenzione focalizzata sulle prospettive dell'halving del 2024 e sull'approvazione degli ETF spot.

Esaminando le caratteristiche del progetto e le opportunità legate alla partecipazione alla prevendita, emergono strategie di burn del 5% dei token in corrispondenza di traguardi specifici. Questi includono il raggiungimento di $100 milioni di volume di trading, l'approvazione degli ETF spot, il lancio del primo ETF spot, l'AUM dell'ETF su BTC che raggiunge $1 miliardo e il valore di BTC che tocca i $100.000.

Il coinvolgimento attivo degli utenti nello staking del token BTCETF è una delle principali iniziative del progetto, con l'offerta di un APY stabile per coloro che decidono di immobilizzare i propri token. La struttura economica del progetto è progettata per mostrare un forte impegno verso la comunità, con il 40% dell'offerta totale resa disponibile durante la fase di prevendita. Ciò evidenzia chiaramente l'intenzione del progetto di costruire una base utenti robusta e coinvolta.

In termini di investimento, il token BTCETF emerge come un'opzione allettante grazie al suo meccanismo deflazionistico. Tale meccanismo, attivato attraverso il raggiungimento di specifici obiettivi, contribuirà a rendere la criptovaluta sempre più rara e di conseguenza preziosa nel corso del tempo. La possibilità di generare rendimenti passivi è inoltre strategica per mitigare l'imprevedibilità del mercato, una sfida che coinvolge tutte le criptovalute.

Inoltre, nell'ambito dell'andamento di Bitcoin, che ha raggiunto nuovi massimi per hashrate e dominance, si osserva un sentiment molto positivo intorno a Bitcoin e alle crypto collegate. L’hashrate di Bitcoin ha recentemente raggiunto nuovi massimi annuali. Questo aumento suggerisce una maggiore resilienza e adattabilità della rete Bitcoin, proiettandosi anche a lungo termine.

Nonostante la dominance di BTC abbia raggiunto il 50,5%, confermando il suo ruolo di punto di riferimento nell'industria, le altcoin come Ethereum (ETH), Solana (SOL), Cardano (ADA) e Ripple (XRP) hanno registrato guadagni significativi nell'ultima settimana. Questo indica una performance positiva del mercato delle criptovalute nel complesso.

In conclusione, i flussi complessivi nel settore confermano la tendenza positiva, con un ingresso netto di 176 milioni di dollari, di cui 133 milioni solo per BTC, rappresentando la decima settimana consecutiva di andamento positivo per il settore. L'entusiasmo generale sembra caratterizzare il mercato, con nuovi massimi per hashrate, un aumento della capitalizzazione di mercato di Bitcoin e prospettive promettenti per progetti come Bitcoin ETF Token.

VAI ALLA PREVENDITA DI BITCOIN ETF

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium