/ Attualità

Attualità | 09 dicembre 2023, 17:07

I vigili del fuoco di Savigliano domani, 10 dicembre, festeggiano la patrona Santa Barbara

I pompieri saviglianesi hanno organizzato una raccolta fondi per un nuovo mezzo antincendio, chiamando la comunità a contribuire per garantire la sicurezza di Savigliano e dei Comuni circostanti

La sede dei vigili del fuoco di Savigliano con i mezzi antincendio e la statua della patrona Santa Barbara

La sede dei vigili del fuoco di Savigliano con i mezzi antincendio e la statua della patrona Santa Barbara

Domani, domenica 10 dicembre i vigili del fuoco del distaccamento di Savigliano festeggiano la patrona Santa Barbara che ricorre sul calendario il 4 dicembre.

Il programma prevede alle 9,30 la messa nella chiesa parrocchiale di San Giovanni.

Dopo la celebrazione religiosa seguirà il rinfresco davanti alla sede dei vigili del fuoco saviglianesi in piazza Nizza e, alle 13 il pranzo che si terrà nei locali del distaccamento.

Il presidio di Savigliano  è operativo 24 ore su 24 ed è composto da 20 vigili volontari (2 capi squadra e 18 vigili) dotati di 1 autopompa serbatoio, 1 mezzo polisoccorso e 1 mezzo fuoristrada.

In questi ultimi anni la richiesta di intervento con carattere tecnico-urgente si è attestata mediamente sulle 500 uscite.

Mentre è in distribuzione gratuita, il calendario 2024 dei pompieri di Savigliano, l’omonima organizzazione di volontariato ha indetto un mese fa una raccolta fondi per completare l'acquisto di un mezzo antincendio a servizio dei Comuni di Savigliano, Cavallermaggiore, Genola, Marene, Monasterolo, Ruffia e Vottignasco.

L’acquisto del nuovo camion per i vigili del fuoco del distaccamento di Savigliano, che è già stato ordinato, dopo che ha avuto il benestare del comando provinciale, - fa presente Antonio Giordano, vigile del fuoco in pensione e presidente della locale associazione pompieri – ma per l’acquisto dell’Iveco Eurocargo, (dal costo di 235.000 euro Iva esclusa) serve l’aiuto di tutti. Chiunque può contribuire anche solo con una piccola donazione per aiutarci ad acquistare il nuovo automezzo.

Nella circoscrizione saviglianese risultano circa 37mila i residenti – afferma Giordano - se tutti quanti devolvessero il costo del classico ‘caffè sospeso’ raggiungeremmo facilmente l’obiettivo.

Abbiamo la certezza di un contributo della Banca Cassa di Risparmio di Savigliano ed un impegno da parte del Comune per contribuire alla spesa – conclude il presidente del sodalizio – ma per raggiungere l’obiettivo finale manca circa il 30% della cifra, motivo per cui facciamo appello alla generosità di tutti”.

Per rendere nota la raccolta fondi l’associazione pompieri ha allestito la vetrina della Cassa di Risparmio di Savigliano in piazza del Popolo dove sotto la figura del draghetto-pompiere Grisù, simbolo dell’associazione, sono riportati i dati per effettuare il versamento con bonifico e il codice Qr, da inquadrare per coloro che desiderano fare la donazione tramite l’app Satispay, intitolata all’associazione pompieri di Savigliano).

Sotto lo slogan ‘Se premi il nostro impegno, sarai premiato’ è stato infatti aperto alla Banca Crs un conto corrente dedicato: si può contribuire con versamenti tramite bonifici bancari o direttamente allo sportello

al seguente Iban: (IT11 P063 0546 8510 0030 0002 424).

Anna Maria Parola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium