/ Sport

Sport | 12 febbraio 2024, 10:01

Calcio Femminile Serie B: Freedom FC Women, colpaccio a Parma e tre punti d'oro in chiave salvezza

La squadra cuneese vince in rimonta 2-1. Mister Ardito: "Una vittoria di prestigio e, soprattutto, di gruppo. Un'iniezione di fiducia in vista della settimana di lavoro che ci porterà al match importante con la Res Roma, per la quale chiamo a raccolta i nostri sostenitori, augurandomi di vedere uno stadio gremito”

Calcio Femminile Serie B: Freedom FC Women, colpaccio a Parma e tre punti d'oro in chiave salvezza

Una vittoria di voglia, grinta e tanto, tantissimo cuore. La Freedom FC Women fa l'impresa, rimonta il Parma e conquista tre pesantissimi punti per la sua corsa salvezza: sotto in avvio, la formazione di mister Michele Ardito resta in gara, anche mentalmente e, nonostante gli infortuni in corsa, con una ripresa da incorniciare per energia e determinazione, ribalta il risultato, sapendo soffrire e portando a Cuneo un risultato d'oro.

Clima freddo e piovoso allo Stadio “Il Noce” dove, come detto, l'inizio non è dei migliori per la Freedom FC: dopo soli 10', su calcio d'angolo da destra, Benedetti stacca di testa a centroarea, freddando Fedele per il vantaggio emiliano. Primo tempo e partita, quindi, subito in salita per le piemontesi, che perdono a metà frazione Cocco, costretta ad uscire per infortunio dopo un contrasto di gioco e sostituita da Vazquez: la reazione, però, è da squadra che non si scompone, ma mantiene l'ordine e le distanze, di fronte ad un'avversaria di spessore.

Nella ripresa, la svolta, anche grazie ai cambi operati da Ardito, con gli inserimenti al 61' di Parascandolo e Martin. Arriva, praticamente subito, il pari: la numero 9 controlla palla ed apre a destra per Burbassi che scodella un pallone invitante su cui si fionda in area Asta, la quale schiaccia di testa e non lascia scampo a Capelletti. Fedele si immola poco dopo su Ploner, intervento che si rivelerà decisivo: al 79' guizzo di Parascandolo che viene stesa da Williams, guadagnandosi il rigore. Dal dischetto Martin non sbaglia, 1-2.

Nel finale, la Freedom FC stringe i denti, tenendo con le unghie e con i denti il risultato: out Parascandolo, anch'essa infortunata ed ultimo quarto d'ora in 10 contro 11; Distefano prende un palo in rasoterra al minuto 84, nei 6' di recupero le biancoblu resistono agli attacchi parmensi e, al triplice fischio, possono esultare.

Freedom FC Women che sale così, dopo la diciassettesima giornata, a quota 12 in campionato, restando agganciata al San Marino Academy (2-0 sul Tavagnacco) in una corsa salvezza serrata più che mai. “Sono molto contento perché questo gruppo di lavoro mi ha dato massima disponibilità da quando sono arrivato a Cuneo – sottolinea al termine mister Michele Ardito -, seguendomi ed applicandosi: oggi abbiamo affrontato una squadra molto forte, ma ci siamo calate nella parte ed abbiamo fatto tutto ciò che avevamo preparato, anche tatticamente, difendendoci con ordine e sapendo soffrire per mantenere il risultato. Una vittoria di prestigio e, soprattutto, di gruppo: un'iniezione di fiducia in vista della settimana di lavoro che ci porterà al match importante con la Res Roma, per la quale chiamo a raccolta i nostri sostenitori, augurandomi di vedere uno stadio gremito”. Aggiunge il DG della Freedom FC Luigi Boccia: “Vittoria di orgoglio e grinta. Siamo felici per quanto le nostre calciatrici hanno mostrato in campo. Un risultato che aiuta il nostro processo di crescita, che ha maggiore valore perché ottenuto contro un avversario ben organizzato. Consapevolezza e lavoro dovranno essere i pilastri su cui fondare le prossime sfide"

Nel prossimo turno, domenica 18 febbraio (ore 14.30) si torna al “Paschiero”: sarà Freedom FC-Res Roma.

PARMA-FREEDOM FC 1-2

RETI: 10' Benedetti (P), 63' Asta (F), 82' rig. Martin (F)

PARMA: Capelletti, Masu, Williams, Gago, Rizza, Silvioni (70' Di Luzio), Nichele, Ambrosi, Ploner (75' Corazzi), Kongouli (62' Distefano), Benedetti. A disp. Frigotto, Cini, Perin, Nozzi, Gueguen, Marchetti. All. Colantuono

FREEDOM FC WOMEN: Fedele, Giatras, Mellano, Burbassi, Zito, Di Lascio, Devoto, Serna (61' Parascandolo), Cocco (27' Vazquez), Battaglioli (61' Martin), Asta (70' Bruni). A disp. Marrone, Fadini, Ara, Passarella, Eletto. All. Ardito.

ARBITRO:  Gianmarco Vailati di Crema (Michele Pagano di Brescia e Ahmed Maher Said I. Eltantawy di Chiari

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium