/ Attualità

Attualità | 24 febbraio 2024, 10:38

Gli ulivi conquistano anche l'artista albese Valerio Berruti: "Mi sembrava una missione impossibile"

Il pittore e scultore racconta del suo piccolo bottino da 10 bottiglie sulla collina di Santa Rosalia. In Piemonte si stima che ci siano 250mila piante e la produzione di olio è in crescita del 30%. Un fascino che ha raggiunto anche le Langhe

I figli di Valerio Berruti intenti nella raccolta

I figli di Valerio Berruti intenti nella raccolta

Ulivi e Piemonte: un amore che sta crescendo e che comincia a dare i frutti, come conferma Marco Giachino, presidente del Consorzio per la tutela dell’olio extra vergine di oliva Piemonte: "Circa 350 ettari di terreno sono dedicati alla coltivazione dell'olivo, con un crescente interesse da parte degli hobbisti, seppur in percentuale ridotta. Si stima che vi siano circa 200.000-250.000 piante, distribuite in modo disomogeneo a causa delle esigenze ambientali specifiche della pianta. Nel 2023, la produzione è aumentata del 30%". Una passione che ha raggiunto la Langa, dove sempre più imprenditori e appassionati si stanno dedicando all'olio d'oliva, tanto che presto potrebbe essere costruito un frantoio.

Tra quanti hanno ceduto al fascino dell'olio c'è anche l'artista albese Valerio Berruti, che racconta: "Quando ci siamo trasferiti a vivere sulla collina di Santa Rosalia ho piantato trenta piante di ulivo vicino al mio piccolo vigneto. Ho sempre pensato fosse bellissimo poter produrre vino e olio da consumare in famiglia e con gli amici. Mentre con il vino avevo già un po’ di esperienza, seppur amatoriale, l’olio mi sembrava una missione impossibile. E invece grazie all’aiuto di mio suocero e alle indicazioni del mio vicino di casa Massimiliano Rinaldi ho provato a cogliere le olive e siamo usciti dal frantoio con 10 piccole bottiglie. Un minuscolo bottino personale che è stata una bella conquista per tutta la famiglia".

Daniele Vaira

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium