/ Politica

Politica | 24 febbraio 2024, 13:01

Saluzzo verso le elezioni, spunta a sorpresa la lista “Fratelli del Monviso"

La decisione scaturita dall’assemblea degli iscritti tenutasi ieri sera, venerdì 23 febbraio, presso la sezione saluzzese di via Torino. I tesserati non condividono la candidatura a sindaco dell’avvocato Chiaffredo Peirone per il centrodestra

Alberto Anello

Alberto Anello

Dal vicepresidente della sezione saluzzese di Fratelli d’Italia, Alberto Anello, riceviamo questo comunicato a nome e per conto degli iscritti:

Venerdi 23 febbraio si è tenuta presso la sede di Saluzzo di via Torino a Saluzzo una riunione plenaria degli associati tesserati a Fratelli d’Italia della locale sezione.

Nella affollata assemblea si sono prese alcune decisioni inerenti le elezioni amministrative imminenti nella capitale del Marchesato.

In primis si è purtroppo constatato la totale assenza da tempo della partecipazione degli organismi provinciali ad un costruttivo dialogo demandato ad un commissario che per nulla si è rapportato con i rappresentanti locali.

Il signor Mellano è stato in sede una prima volta e poi non si è più fatto vedere, prendendo di testa sua anche la decisione sul nome del candidato sindaco per il centrodestra .

In attesa quindi di un di un possibile chiarimento che dovrebbe avvenire a Roma lunedì prossimo 26 febbraio con un incontro tra la rappresentanza nazionale del partito e i rappresentanti piemontesi, l’assemblea ha deciso di rendersi disponibile per la presentazione di una lista civica composta da tesserati a sostegno di un candidato da individuarsi nella coalizione non ritenendo valida, come altre forze politiche cittadine, la proposta dell’avvocato dottor Chiaffredo Peirone.

La lista prenderà il nome di “Fratelli del Monviso”, rimanendo fedele alle indicazioni per le elezioni europee e regionali che il partito fornirà alla sede di Saluzzo .

Si comunica altresì che la supposta sospensione del presidente Mario Pinca e della medesima sezione saluzzese non ha avuto nessun riscontro a livello nazionale circa la validità del provvedimento e che quindi la sezione, il suo presidente e la giunta continueranno il loro lavoro sul territorio.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium