/ Attualità

Attualità | 25 febbraio 2024, 09:25

Una 60enne di Ceresole d’Alba vittima di un incidente stradale ai Tuninetti di Carmagnola

Cordoglio nel centro roerino per la scomparsa di Rosanna Gianoglio. La figlia Giulia gestisce un noto centro estetico in centro paese

Nella mattinata di ieri l'incidente costato la vita alla 60enne di Ceresole d'Alba

Nella mattinata di ieri l'incidente costato la vita alla 60enne di Ceresole d'Alba

Ha destato profonda impressione a Ceresole d’Alba la notizia dell’improvvisa e prematura scomparsa di Rosanna Gianoglio, 60 anni, vittima dell'incidente stradale verificatosi nella tarda mattinata di ieri (sabato 24 febbraio) in borgata Tuninetti a Carmagnola, poco oltre il confine tra la provincia di Cuneo e quella di Torino. 

Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine intervenute sul posto pare che la donna viaggiasse a bordo della propria Fiat Panda, diretta a far visita all’anziana madre, quando il suo veicolo si sarebbe scontrato prima con un’altra utilitaria condotta da un uomo, forse impegnato in un’inversione di marcia, per essere poi travolta da un mezzo pesante che proveniva dalla direzione opposta. 

La donna sarebbe spirata sul colpo. Inutili quindi i soccorsi prestati dai sanitari dell’emergenza sanitaria 118, insieme ai Vigili del Fuoco e alla Polizia Municipale di Carmagnola, che ha dovuto tenere a lungo chiusa la strada per consentire i soccorsi e la rimozione dei mezzi coinvolti. 

Molto conosciuta in paese, la donna era la vedova di Giancarlo Fogliato, che aveva coadiuvato nell’azienda agricola di famiglia in frazione Cappelli sino alla sua scomparsa, nel 2006, ed era madre di Giulia Fogliato, titolare di un noto centro estetico in via Martiri a Ceresole. 

La notizia del tragico incidente ha presto raggiunto la comunità di Ceresole d’Alba, il cui cordoglio viene ora espresso dal sindaco Franco Olocco: "Una notizia tragica, che ci profondamente toccato. Siamo vicini a Giulia e ai familiari, al cui dolore ci stringiamo in questo momento". 

Le esequie della donna non sono state ancora fissate. Si attende il nulla osta da parte del magistrato.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium