/ Eventi

Eventi | 25 febbraio 2024, 07:19

Tante proposte per l'ultima domenica di febbraio nella Granda

Non solo carnevale, ma anche spettacoli, eventi e tanta cultura in ogni angolo: dal teatro alle rassegne fino ai musei

Tante proposte per l'ultima domenica di febbraio nella Granda

Carnevale a Mondovì e a Demonte, eventi musicali, spettacoli, appuntamenti culturali e tanto altro: ecco alcune delle tante iniziative in programma per oggi, domenica 25 febbraio

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o modifiche della programmazione per eventuale maltempo. Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

 

Eventi e manifestazioni
Il Carnevale di Mondovì con le sue maschere tipiche, il Moro e la Bela Monregaleisa, ha in programma per oggi, 25 febbraio, la tradizionale parata di carri allegorici, feste in maschera e molto altro.  La grande sfilata avrà inizio dalle 14.30 sul tradizionale circuito “ad anello” a Mondovì Breo. La partenza è prevista da corso Statuto, poi il coloratissimo serpentone si snoderà verso il ponte Nazionale, risalirà in via Durando per poi ridiscendere via Malfatti, transiterà sul ponte della Madonnina ed arriverà in prossimità di piazzetta Levi, dove sarà posizionato il palco per la giuria e le autorità. Tra i protagonisti non ci saranno solo i grandi carri, opere di ingegno, di artigianato, di tecnica e di fantasia, ma anche i gruppi mascherati, bande musicali e gruppi folkloristici.

Questa domenica, meteo permettendo, si alzeranno anche le mongolfiere.  Presso piazza Cesare Battisti sarà attivo lo street food. Al termine della sfilata si terrà la premiazione alla Cà del Moro, presso il Dancing Christ. L’evento, a partire dalle 21, è ad ingresso gratuito


Info: www.facebook.com/carnevaledimondovi

In Valle Stura ha luogo il secondo fine settimana dedicato al Carnevale di valle. Oggi a Demonte, alle 14.30 ci sarà la Grande sfilata per le vie del paese. Dalle 17.30 è previsto il grande ballo di chiusura con l'orchestra "I Roeri" presso il Palatenda ad ingresso libero, con la possibilità di fare apericena al costo di 10 euro. Info: pagina Facebook la cricca ed Demunt

Oggi, domenica 25 febbraio, si correrà “La Mezza del Marchesato” tra i Comuni di Saluzzo (partenza e arrivo), Manta, Lagnasco e Verzuolo. Sarà una corsa tra vie medievali, Castelli, frutteti pronti a prepararsi per la nuova stagione e una festa finale, una grande tavolata comunitaria con polenta che sarà l’omaggio del Comitato della Municipalità di Castellar. La Fondazione Amleto Bertoni rilancia così un evento atteso dai podisti, con i suoi 21,097 km di gara, e dai cittadini saluzzesi che potranno vivere una domenica di festa. Info: www.facebook.com/LaMezzadelMarchesato

 

Musica e spettacoli
Alla Fondazione Mirafiore, Serralunga d’Alba, oggi, domenica 25 febbraio, alle 16.30 appuntamento con lo spettacolo per bambini “C’è un asino che vola”, la fiaba di re Orcone e la magica pozione. È la storia di Carlotta e Carletto… due bambini, che minacciati dal perfido Re Orcone sono costretti a rifugiarsi nel bosco per sfuggire al suo pentolone. Dopo varie peripezie, con l’aiuto del buon Orco Tontone e delle pozioni del simpatico nanetto Mistura, i due fratellini riusciranno a sconfiggere l’orco malvagio riportando serenità e giustizia in tutto il regno. Necessario prenotare i posti sul sito: www.fondazionemirafiore.it

Per la rassegna Burattinarte d’Inverno, appuntamento oggi, 25 febbraio, alle 16.30 a Corneliano d’Alba con “Il Carnevale degli animali”. Tratto da una delle più note opere di Camille Saint-Saëns, lo spettacolo è frutto della maestria e della sensibilità di Federico Pieri, artista poliedrico specializzato in magia comica e fantasismo. I brani musicali della composizione prendono vita in uno spettacolo che unisce cinque tecniche artistiche diverse: le ombre cinesi, la sand art, il teatro di figura, la prestigiazione e la clownerie. E così la marcia del leone, galline e galli, emioni, tartarughe, elefanti, pesci, asini, uccelli, fossili, il cigno si animano in un’unica storia che lascerà incantato il pubblico di tutte le età. Info: www.facebook.com/burattinarte e https://burattinarte.it/spettacolo/il-carnevale-degli-animali-2

 Ad Alba sul palcoscenico del Teatro sociale “G. Busca”, questa domenica alle 17.00, andrà in scena la Compagnia Der Roche con lo spettacolo “ij gran a porto gran…e”.

Tanti soldi possono essere causa di guai ed Ernesto Ceresa con tutta la sua famiglia lo prova sulla sua pelle quando si trova in una situazione all’apparenza fortunata, ma che ben presto si trasformerà in un incubo, quasi una vera disgrazia. Biglietti disponibili alla biglietteria del Teatro due ore prima dall’inizio della recita o acquistabili anche online su www.ticket.it 

Info: www.teatroalba.it/wp-content/uploads/2023/10/Teatro-Alba-2023-2024-Rassegna-Teatro-del-Territorio.pdf

La Compagnia Il Melarancio propone a Cuneo Domeniche a teatro, la tradizionale rassegna che accompagna le famiglie nei mesi invernali e che ospita Compagnie di teatro per le nuove generazioni provenienti da diverse parti d’Italia. Oggi, 25 febbraio, alle 17.30 la Compagnia Quintoequilibrio porterà in scena al Teatro Toselli di Cuneo “Felicia”, storia di una strega che non ha mai provato la felicità in vita sua, una donna che, sembra strano, si chiamava proprio, Felicia. Età consigliata dai 5 anni. Info: www.melarancio.com/domeniche-a-teatro

Questa domenica alle 16.00, presso l’Auditorium San Giuseppe di Marene, è in programma "Azzurra e Sole", spettacolo per famiglie e bambini dai tre anni che racconta di due amiche, Azzurra e Sole, che amano giocare insieme raccontando delle storie. Anche se molto diverse fra loro, il gioco che intraprendono è quello di raccontare le loro storie preferite attraverso la regola del “facciamo che io ero…” Così, Azzurra e Sole entrano in confitto come Cappuccetto Rosso e il Lupo, ma sono anche amiche inseparabili come Piccolo blu e Piccolo giallo, i protagonisti della storia di Leo Lionni, una delle loro preferite. Seguendo il filo dei colori fondamentali, le storie si schiudono e si trasformano in un gioco, dove ogni confitto è seguito da una ricomposizione. Ingresso a pagamento (intero 8€, ridotto 4€), prenotazione consigliata su www.eventbrite.com.

Info: https://parrocchiamarene.it/AUDITORIUM

Per la rassegna Monforteteatro, appuntamento oggi alle 17 a Monforte d’Alba con “Rumors”. Dalla penna del grande Neil Simon una commedia esilarante, messa in scena dal Piccolo Teatro di Bra con la regia di Sebastiano Burdese e Giuliano Lo Iacono: i fatti si svolgono a New York dove quattro coppie di coniugi upper class, invitati a festeggiare l'anniversario di matrimonio del vicesindaco della città, si ritrovano a dover affrontare il tentato omicidio del loro illustre concittadino. La commedia si sviluppa su due atti, imperniati da una comicità surreale che diverte lo spettatore, lasciando al tema del "giallo" un ruolo marginale di soggetto di fondo. Una frizzante e sofisticata satira che, con uno stile tutto americano, tratteggia bene le nevrosi della vita moderna. Inizio dello spettacolo alle 17 al Teatro Comunale. Non sono previste prenotazioni, ingresso gratuito. Info: coincidenzeteatro@gmail.com

Presso il Salone degli Stemmi del castello di Magliano Alfieri questa domenica alle 18 è in programma il Gran Galà dell’operetta con le arie più famose. Ingresso ad offerta libera con prenotazione obbligatoria. L’evento è uno spettacolo all’insegna del divertimento, un viaggio tra cambi d’abito, sketch e le arie più belle, famose ed amate dal pubblico. L'operetta diventa un mondo dove l'atmosfera è sempre allegra, frizzante, sorridente e dove ogni cosa è deliziosa e senza tempo, tra vaporosi vestiti di chiffon, voluttuosi giri di valzer, frivolezza, amori, caffè affollati di borghesi e intellettuali e di donnine provocanti su uno scenario musicale genuino. Protagonisti della serata la celebre soubrette Elena D'Angelo, il comico Matteo Mazzoli, il tenore Paolo Cauteruccio e la pianista Hilary Bassi, che si occupa anche della direzione artistica di tutta la manifestazione.

Ingresso a offerta libera, necessaria la prenotazione scrivendo a asso.santacecilia@gmail.com.

La stagione al Teatro Baretti di Mondovì si presenta all’insegna di un’armoniosa fusione fra contemporaneità e classicità. Dopo i successi televisivi, Lunetta Savino torna in teatro e interpreta Anna, una madre che vive la partenza del figlio ormai adulto come un tradimento a cui si aggiunge una decadenza dell’amore coniugale. La Madre di Florian Zeller, spettacolo diretto da Marcello Cotugno in programma oggi alle 21, indaga il tema dell’amore materno e delle sue possibili derive patologiche, alternando i toni della black commedy a risvolti drammatici. Vendita abbonamenti e singoli biglietti presso la cassa del teatro e sul circuito www.vivaticket.it

Info: www.teatro.it/teatri/baretti-mondovi-cartellone

Questa domenica alle 21.00, presso la Crousa Neira a Savigliano, l’Associazione “Savigliano In.Contra A.p.S.”, in collaborazione con la “Menuhin String Orchestra” presenterà al pubblico il concerto “Nordic Soul”. Ingresso 10 euro. Nel corso della serata, si esibiranno il solista Andreas Wetas Jara, giovanissimo violoncellista norvegese, e Jacob Groper, giovane direttore d’orchestra tedesco, il quale si è esibito con alcune delle più importanti orchestre europee come l’orchestra sinfonica di Monaco di Baviera, l’Orchestra Filarmonica di Praga e l’Orchestra sinfonica di Budapest. Durante la serata verranno eseguite musiche di Haydn, Grieg, Bartok dal repertorio classico. Info: saviglianoincontra@gmail.com

Appuntamento con Incontri d'autore a Cuneo oggi, domenica 25 febbraio, presso lo Spazio Incontri della Fondazione Crc, in via Roma 15, alle 16.30. Protagonista l'Akedon Quintet, un ensemble di talentuosi musicisti guidati dal pianista Valter Favero. L'ensemble, composto da Carlo Lazari al violino, Silvestro Favero alla viola, Giuseppe Barutti al violoncello e Patrizia Pedron al contrabbasso, vanta una straordinaria reputazione nell'interpretazione di repertori classici e contemporanei.  Ingresso a 8 euro, possibile prenotare scrivendo a incontridautore@yahoo.it

Cultura e musei
La storia dell’ex tessitura di Paesana sarà raccontata attraverso le parole dei dipendenti e le immagini, in un video che verrà proiettato oggi, domenica 25 febbraio alle 16,30 nella sala Polivalente del Comune in via Roma 59. La presenza dello stabilimento tessile a Paesana è durata quasi 100 anni (dal 1901 al 1998) e per un secolo ha segnato l’economia del paese della valle Po in quanto quasi tutte le famiglie hanno avuto delle persone che hanno lavorato nella fabbrica.

Nel docufilm viene narrata la storia della tessitura di Paesana attraverso la voce di 39 persone che hanno portato i loro ricordi e la loro testimonianza di vita vissuta tra le mura della grande struttura di via Roma 61 che, ancora oggi si presenta come tale, nei piani superiori dell’attuale stabilimento delle Fonti Alta Valle Po, con i grandi finestroni e il pavimento di legno dove si possono vedere i segni delle macchine e i telai con le quali si filavano i tessuti. Ingresso libero.

Ad Alba oggi, domenica 25 febbraio, alle ore 16.00, a Palazzo Mostre e congressi, il collettivo In.differenti organizza un incontro sul tema “Due anni dopo cosa sta succedendo in Ucraina?”

Sarà presente la giornalista Anna Zafesova, esperta di Russia e paesi ex sovietici.

Ingresso libero. Info: www.facebook.com/AlbaCulturaEventi

A Busca abbinata alla mostra “L’altra metà. La donna nell’arte” allestita nella galleria di Casa Francotto, oggi si potrà partecipare alla visita guidata della “Busca medievale” in compagnia di una guida escursionistica abilitata. Per entrambe le iniziative (Busca medievale e visita alla mostra “La Gaia”) è richiesta la prenotazione anche all’indirizzo mail info@casafrancotto.it Info: www.facebook.com/comunedibusca e https://casafrancotto.it

È in corso nel Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra” in piazza Medford ad Alba la mostra “Ti racconto 46 storie” a cura del Gruppo Fotografico Albese, nell’ambito della rassegna “Alba Foto Festival 2024”, con incontri ed eventi sulla fotografia. Fino a oggi,  25 febbraio, saranno in esposizione 46 storie firmate da 39 fotografi del Gruppo Fotografico Albese raccontano Alba e l’albese, un territorio narrato attraverso le persone, con occhi nuovi nel presente, ma con lo sguardo rivolto al futuro. 283 immagini su un’entità geografica, ma anche e soprattutto su una realtà umana, sociale, economica, culturale, associativa. Sabato 24 febbraio alle 21.00 è in calendario l’incontro con la fotografa naturalista albese Fiorella Dotta. Info: https://albafotofestival.it

Il percorso Alba Sotterranea è un tour guidato da un archeologo professionista per un itinerario che comprende una selezione di tre tappe tra le 32 complessive del percorso archeologico cittadino, più una conclusiva presso il Museo Civico Archeologico e di Scienze Naturali Federico Eusebio.  Gli itinerari sono diversi di data in data, a rotazione sono inserite le diverse tappe sotterranee. La visita ha una durata tra un’ora e mezza e due. Appuntamento questa domenica, 25 febbraio. Info: http://ambientecultura.it/territorio/alba/musei/eusebio/alba-sotterranea-viaggio-al-centro-della-citta

Le mostre fotografiche “Fotografia è donna. L’universo femminile in 120 scatti dell’agenzia Magnum Photos dal dopoguerra a oggi” alla Castiglia di Saluzzo e “Inge Morath. L’occhio e l’anima” al Filatoio di Caraglio verranno prorogate fino a lunedì 1° aprile (giorno di Pasquetta), offrendo nuove opportunità per immergersi nella grande fotografia d’autore. Gli orari di apertura rimarranno invariati: la mostra collettiva delle autrici e degli autori Magnum è visitabile il venerdì, dalle 15 alle 19, il sabato, la domenica e i festivi, dalle 10 alle 19; la monografica su Inge Morath, invece, il giovedì e venerdì, dalle 15 alle 19, il sabato, la domenica e i festivi, dalle 10 alle 19. Info:  www.fondazioneartea.org e www.facebook.com/MuseiSaluzzo

Conservando il biglietto di una delle due mostre si avrà diritto all’ingresso ridotto all’altra, fino al 1° aprile.

Questa domenica presso il MAB - Museo Archeologico di Bene Vagienna, è in programma “A spasso con gli archeologi - ripercorri con noi le tracce del passato": pomeriggio culturale consigliato per adulti e famiglie con visita guidata alla città romana di Augusta Bagiennorum e del museo, accompagnati da archeologi. Info e prenotazioni: www.archea.info/visite-guidate

A Robilante oggi, 25 febbraio (con orario 10.00-12.00 e 15.30-18.00), il Museo della Fisarmonica ed il Mu.S. Com-Museo del suono e della comunicazione invitano a varcare la loro soglia per scoprire le tante curiosità che racchiudono. Un’occasione unica per apprendere le regole fisiche del suono e la relativa trasmissione all’interno di sale ricche di radio e grammofoni (Mu.S. Com) oppure come è composta una fisarmonica, quali sono i balli tipici della Valle Vermenagna, la tradizione della festa delle Leve e dell’intaglio del legno (Museo Fisarmonica).

Info: www.comune.robilante.cn.it (area tematica “Vivere Robilante”).

Questa domenica, 25 febbraio, a Ceresole d'Alba è prevista l'apertura mensile del MUBATT - il museo dedicato alla Battaglia di Ceresole d'Aba del 1544. Negli ultimi mesi si è arricchito con l'esposizione della Stele Templare in pietra chiara ritrovata nel 2009 in località Becci a Ceresole. Il cippo, recante nella parte superiore l’incisione della croce simbolo dell’Ordine Templare, con tutta probabilità è stata posta sul luogo di sepoltura di un cavaliere templare.

Le visite guidate al muBATT sono gratuite grazie alle guide di Turismo in Langa che presentano ai visitatori la storia e i fatti della Battaglia di Ceresole d'Alba grazie agli allestimenti del Museo.

Il muBATT è aperto dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Ingresso gratuito. Info: www.comune.ceresoledalba.cn.it

Bruna Aimar

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium