/ Attualità

Attualità | 26 febbraio 2024, 19:12

San Pietro del Gallo, amici, colleghi e familiari riuniti per ricordare "Claudione"

Ieri, domenica 25 febbraio, tante persone si sono ritrovate per ricordare Claudio Gazzera, scomparso poco più di un anno fa

San Pietro del Gallo, amici, colleghi e familiari riuniti per ricordare "Claudione"

A San Pietro del Gallo domenica 25 febbraio si sono ritrovate tante persone per commemorare un amico speciale, Claudio Gazzera, ma per tutti Claudione, scomparso poco più di un anno fa. Amici, colleghi e familiari si sono riuniti per onorare la memoria di Claudio in una giornata dedicata al suo spirito vivace e alla sua positività contagiosa.

La mattina è iniziata con una partita di calcio a 5 e una di pallavolo, coinvolgendo grandi e piccini che hanno condiviso momenti di divertimento e competizione, proprio come Claudio avrebbe voluto.

A seguire un momento toccante in sua memoria, proprio nel giorno che avrebbe segnato il 55° compleanno di Claudio, per ricordare la sua simpatia, la disponibilità senza limiti e la creatività che lo hanno sempre contraddistinto, il suo modo unico di guardare avanti, ispirando e guidando molte iniziative che continuano ancora oggi.

Il pranzo che è seguito, organizzato dall’Acli del paese, è stato un'occasione per condividere il calore umano e consolidare legami, con oltre 80 partecipanti che hanno condiviso storie e risate.

Infine, i partecipanti alla giornata hanno potuto assistere alla partita di pallavolo Cuneo Siena, grazie ai biglietti offerti dalla società Cuneo Volley.

Nonostante la sua assenza fisica, Claudione vive nei cuori di coloro che lo hanno conosciuto e amato, e in una domenica di febbraio a San Pietro del Gallo si è visto e sentito.

 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium