ELEZIONI REGIONALI
 / Solidarietà

Solidarietà | 27 febbraio 2024, 10:28

Dalla Fidas Monregalese un albero e una targa per ricordare Carlo Bottero

Compianto socio, in vita raggiunse il traguardo delle 135 donazioni

Dalla Fidas Monregalese  un albero e una targa per ricordare Carlo Bottero

I donatori di sangue della Fidas Monregalese hanno piantato un albero e posizionato una targa in ricordo del compianto Carlo Bottero.

Il luogo scelto è stato quello del “Giardino del Dialogo” sulla sommità di Villavecchia mentre per la piantumazione è stata scelta una pianta di Carpino.

L’iniziativa si è potuta realizzare grazie alla signora Anna Maria Bernelli, vedova del signor Bottero, che ha deciso di elargire una donazione all'associazione per ricordare il marito, che il 31 gennaio 1975 aveva teso il braccio per la prima volta riuscendo poi a raggiungere, nel corso di tutta la sua vita, 135 donazioni.

Sulla targa commemorativa è stata incisa la scritta “Solo quello che doniamo resterà con noi per sempre”, proprio per ricordare il valore del dono e dell'altruismo che ha caratterizzato tutta la vita di Carlo Bottero.

“Questo piccolo lavoro che abbiamo realizzato - spiega il presidente dei donatori di sangue della Fidas Monregalese, Mauro Benedetto - non è che un gesto simbolico per ringraziare un nostro caro donatore e la sua famiglia per aver portato avanti i valori di altruismo e generosità che sono alla base di una donazione di sangue gratuita e volontaria. Cogliamo inoltre l’occasione per ringraziare tutti i nostri donatori che nonostante una vita frenetica e il fatto di non ricever nulla in cambio continuano a svolgere questo atto a favore di tutta la comunità e soprattutto delle persone più fragili, perché per loro il sangue significa vita”.

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium