/ Al Direttore

Al Direttore | 27 febbraio 2024, 15:49

"Anche in Valle Stura rischiamo di essere travolti e uccisi dai mezzi pesanti"

Il Comitato Sì D.A.VS sottolinea come il rischio che accada la tragedia avvenuta vicino a Sanremo posso accadere anche nei centri di Demonte e Aisone

"Anche in Valle Stura rischiamo di essere travolti e uccisi dai mezzi pesanti"

Egregio Direttore

È di pochissimi giorni fa la tremenda notizia di due fratelli minorenni travolti da un mezzo pesante in una strada stretta (peraltro vietata al transito dei camion) a Triora nelle vicinanze di Sanremo, con il tragico bilancio di un morto e di una ferita con lesioni gravissime: adesso molti si interrogano su cosa si sarebbe potuto fare per contrastare questi sinistri facilmente prevedibili e pertanto, evitabili.

E lo stesso allarme che noi del “Comitato Sì D.A.VS” stiamo lanciando da tantissimi anni: in valle Stura il rischio di essere travolti e uccisi da uno dei mille mezzi pesanti che quotidianamente attraversano i centri storici medioevali e stretti di Demonte e Aisone è elevatissimo. Ciò nonostante i nostri appelli rivolti in plurime occasioni alle varie istituzioni, dalle amministrazioni territoriali a quelle regionali e statali nonché ai politici, è rimasto finora infruttuoso: il tutto perché sbloccare un parere negativo (peraltro frutto di un’errata valutazione) di un ufficio ministeriale si sta rivelando, per qualsiasi forza politica che ci abbia e ci stia provando, un ostacolo insormontabile, quasi come se ci si dovesse scontrare con un dogma religioso o un postulato della termodinamica. Quando invece sarebbe sufficiente un po’ di buon senso civico e di “giudizio del buon padre di famiglia”.

Vogliamo evidenziare come il termine “PREVENZIONE“ venga spesso usato, ma il più delle volte inapplicato: i borghi medioevali di Demonte ed Aisone ne sono la prova giornaliera.

Augurandoci di non dover annoverare anche da noi simili tragedie torniamo a chiedere a gran voce che l’imbarazzante stallo tra ministeri venga risolto e si possa procedere alla realizzazione del primo lotto (già finanziato) delle circonvallazioni stradali.

 

 Il Comitato “Si D.A.VS”

al direttore

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium