/ Attualità

Attualità | 28 febbraio 2024, 18:27

Il comitato No Biometano a Govone propone una raccolta fondi

Depositato il ricorso al TAR contro la costruzione dell’impianto in frazione Canove. Si raccolgono i fondi per le spese

Il comitato No Biometano a Govone propone una raccolta fondi

Il comitato No Biometano a Govone ha promosso una raccolta fondi a sostegno delle spese per il ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (Tar) depositato lo scorso 19 febbraio, di cui si attende l’esito.

Il ricorso è stato presentato nell’ambito della lotta contro la costruzione dell’impianto di produzione di biometano in progetto a poche centinaia di metri dall’abitato, in una zona attualmente agricola, vicenda che ha portato l’estate scorsa alle dimissioni del sindaco e al commissariamento del comune.

Il comitato, che ha recentemente cambiato il direttivo, invita a donazioni spontanee tramite bonifico bancario IBAN IT51D0853047670000000276969, oppure tramite Satispay o Gofundme.

Per donazioni in contante e info scrivere a: govone.nobiometano@gmail.com

L’appello rivolto ai cittadini indica “Insieme possiamo fare la differenza e proteggere il nostro territorio”.

Silvano Bertaina

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium