/ Attualità

Attualità | 28 febbraio 2024, 18:11

“Continuare a stupire e stupirsi, ecco il segreto!”: un sorprendente inizio anno per Blink Circolo Magico di Dronero

Un incredibile tourbillon di eventi: la sQuola di Magia e le parole di alcuni dei nuovi maghi, le conferenze, l’attività di volontariato e l’attesissimo ventriloquo Andrea Fratellini ospite al Don Bosco di Cuneo sabato 16 marzo nel suo doppio spettacolo

“Continuare a stupire e stupirsi, ecco il segreto!”: un sorprendente inizio anno per Blink Circolo Magico di Dronero

"Il segreto? - dice Saveria Rosso, segretaria del Circolo - Continuare a stupire e stupirsi con semplicità e felicità. La nostra è una famiglia allargata, un gruppo di amici, c’è chi dice che ‘Blink crea dipendenza’. Sicuramente crea aggregazione ed il venerdì, giorno in cui tutte le settimane ci ritroviamo, è da tutti una serata sempre attesa, a prescindere dagli ospiti presenti”.

Un inizio anno sorprendente quello di Blink Circolo Magico, associazione dronerese nata nel 2015 per volontà di Trabük (campione del mondo di Street Magic) ed alcuni soci sostenitori, che continua a organizzare importanti appuntamenti sempre con il denominatore comune della magia.

L’ultimo spettacolo della rassegna magica Sim Sala Blink ha visto sul palco del Cine Teatro Iris di Dronero niente meno che Francesco Fontanelli, il Campione Europeo di Cartomagia e finalista di Italia's Got Talent.

Teatro gremito, un tripudio di applausi ed addirittura una standing ovation spontanea e tutta meritata, per il giovane illusionista che sarà tra i protagonisti del Campionato Europeo FISM, quest’anno a Saint-Vincent.

Oltre agli spettacoli, Blink organizza per i soci numerose conferenze importanti ed attesissimo è il suo prossimo ospite, Radek Hoffman. Si impegna, inoltre, nell’attività di volontariato, portando la magia in diverse case di riposo del nostro territorio, ed organizza ogni anno la sQuola di Magia, una vera e propria scuola per aspiranti maghi dove poter imparare l'arte della prestigiazione ed i suoi trucchi.

Partendo dalla “messa in scena” ovvero dal modo di porsi, comunicare ed esibirsi davanti ad un pubblico, i partecipanti apprendono diverse nozioni, con dieci lezioni che spaziano dalla cartomagia alla magia da scena, dal mentalismo alla magia per bambini, dalla storia al close-up ovvero, la magia ravvicinata, da tavolo, capace di ingannare anche gli occhi più attenti.

Quest’anno al circolo un nuovo gruppo di maghi si è formato grazie alla sQuola. Al suo interno il giovanissimo Gabriele Bertaina, quasi sedicenne. Un’esperienza molto intensa per lui che fin da subito ha mostrato grande entusiasmo e capacità, diventando parte integrante e giovane risorsa del circolo: “Già da tempo avevo sentito parlare di questa sQuola di Magia, ma il limite dei 16 anni mi aveva impedito di partecipare. Quando ho finalmente potuto prenderne parte ho trovato da subito un ambiente estremamente gioviale e famigliare.

Noi studenti siamo da subito stati accolti a braccia aperte in questo bellissimo gruppo che Blink rappresenta. Tutti quanti i professori che ci hanno assistito nel corso delle 10 lezioni, sono stati fantastici e molto professionali, facendoci divertire ed appassionare alle varie tipologie della magia. Sono molto felice di essere entrato in questa squola e, recentemente, nel circolo Blink!”

E proprio sui giovani da sempre il circolo magico ha una particolare attenzione ed investe molto. Federico Dutto, tre anni fa era stato tra i partecipanti della sQuola: quest’anno, per le sue sorprendenti doti nella cartomagia e la sua dedizione, è diventato uno dei soci insegnanti.

Non soltanto giovani alla sQuola di Magia, ma persone di tutte le età incuriosite dall’arte magica, come per esempio Gianfranco Massimo. Lui è Mago Giuanin e dell’esperienza a Blink dice: “Per me la magia è sempre stata una passione che non ho mai potuto coltivare per mancanza di tempo. Quale migliore opportunità per iscriversi ad un corso? Alla sQuola di Magia di Blink, innanzitutto ho trovato un bel gruppo di persone che ha saputo accogliermi, facendomi sentire uno di loro fin dal primo incontro, nonostante la mia esperienza fosse limitata.

Mi sono sentito al posto giusto fin da subito e nello stesso tempo in mezzo a persone capaci, e molto disponibili. Ho avuto l'opportunità nelle varie lezioni di conoscere persone esperte nei vari settori della magia, ma anche di assistere a spettacoli e conferenze con Maghi a livello internazionale di primissimo ordine. Questa sQuola la consiglio vivamente a tutti gli appassionati.

Dronero vanta dal 2014, su intuizione del Grande Mago Trabük (Alberto Del Negro) di un circolo della magia dove sono passati tutti i migliori Maghi internazionali. Ma quale sarà stato il segreto di così tanto successo? Un bel gruppo di amici molto affiatati che fanno si che sia veramente "Il circolo magico più felice del Mondo". Per me è stata una delle più belle esperienze. Ringrazio tutti!”

E Blink si distingue anche per essere uno dei circoli magici con maggiore presenza femminile al suo interno. Una nuova appassionata di illusionismo è emersa quest’anno direttamente: Stefania Silvio. Un sogno realizzato è la magia per lei: “Per me la sQuola di Magia è stata l’apertura sul mondo che avrei sempre voluto conoscere e nella mia vita non è mai capitato - ci racconta - Martedì dopo martedì era un’escalation di meraviglia. Ho conosciuto tante belle persone, che con molta passione mi hanno insegnato anche ciò che va oltre alla magia: ora aspetto sempre il venerdì perché ho trovato amici ed un ambiente inclusivo.”

Donne e magia sarà una serata tutta dedicata al femminile, l’8 marzo, per il Blink Off, spettacolo a cura dei soci di blink, per un ristretto pubblico di amici e parenti. Una serata di prove aperte al pubblico in cui lo stupore, questa volta esclusivamente in rosa, la farà sicuramente da padrone. L’attesa è tanta per il pubblico di Blink: in arrivo un altro straordinario appuntamento a Sim Sala Blink.

Protagonista sabato 16 marzo presso la Sala della Comunità Cinema Teatro Don Bosco, Andrea Fratellini con il suo “Trop Secret”, in un doppio imperdibile appuntamento, alle ore 17 ed alle ore 21. L’organizzazione è in collaborazione con l’associazione del Teatro e da tre anni a questa parte è diventato, alle porte della primavera, un appuntamento magico atteso.

Andrea Fratellini, insieme all’immancabile zio Tore creerà momenti esilaranti di comicità attraverso effetti magici, gags comiche e ventriloquia con pupazzi o dando voce ad oggetti e persone del pubblico. Uno spettacolo per tutta  la famiglia in cui ironia e comicità ma anche da musica e canto dal vivo saranno indiscussi protagonisti. Biglietto unico 15 euro.

Informazioni e prenotazioni al numero 366.5397023 o consultando il sito web www.blinkcircolomagico.it.

Lo spettacolo è organizzato da Blink Circolo Magico in ambito della rassegna magica Sim Sala Blink, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Cuneo, dal Comune di Dronero, dell’ATL Cuneese nonché dal Cinema Teatro Don Bosco.

Beatrice Condorelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium