/ Attualità

Attualità | 02 marzo 2024, 19:28

Al Ghedini di Cuneo al via la rassegna “Che spettacolo… musica e teatro!”

Il primo appuntamento è in programma domenica 10 marzo. Ingresso libero, prenotazione obbligatoria

Al Ghedini di Cuneo al via la rassegna “Che spettacolo… musica e teatro!”

Domenica 10 marzo si inaugura la rassegna Che spettacolo… musica e teatro! – tre eventi per bambini dai 6 mesi ai 10 anni con voce narrante e accompagnamento di musica dal vivo – con Ascoltare che passione!, un vero e proprio concerto dedicato a bambini dai 6 mesi ai 3 anni dove parlano gli strumenti e la musica mentre le parole sono poche. Lo spettacolo, della durata di un’ora circa, viene proposto in due repliche alle ore 10 e alle ore 11.15 nella sala “Mosca” del Conservatorio (via Roma 19, Cuneo): l’ingresso è libero ma è obbligatorio prenotare i posti su www.conservatoriocuneo.it data la capienza limitata della sala: l’evento è tutto esaurito ma è comunque possibile registrarsi in lista di attesa, in caso di rinunce da parte di chi ha già effettuato la prenotazione. La rassegna è organizzata dal Conservatorio Ghedini in collaborazione con la Compagnia Il Melarancio e con il patrocinio del Comune di Cuneo e della Provincia di Cuneo. 

La mattinata prevede prevalentemente l’ascolto e l’interazione con i musicisti e i loro strumenti; emozioni, scoperta e meraviglia guideranno quest’avventura vissuta con mamma, papà e con chi avrà voglia di accompagnare i piccoli uditori. Il pubblico assisterà al concerto in uno spazio circolare per incontrare, condividere e vivere la musica da molto, molto vicino. Con Marina Berro; le musiche di accompagnamento, eseguite dagli studenti di “Musica da camera” della professoressa Clara Dutto, sono i Deux Interludes di Jacques Ibert e il Gran Duo Concertante op 85 di Mauro Giuliani eseguite dagli allievi del Conservatorio Elena Ghione (violino), Marcella Mellano (flauto), Elisabetta Isoardi (arpa), Ludovico Pent (violino) e Alfredo Giambrone (chitarra).

La rassegna Che spettacolo… musica e teatro! giunge alla sua seconda edizione dopo il grande successo della prima, che ha fatto registrare il tutto esaurito ad ogni spettacolo: segno di un desiderio, dei bambini e dei genitori, di partecipare ad eventi capaci di mescolare piacere, divertimento e cultura che il Conservatorio di Cuneo ha voluto intercettare e soddisfare.

L’esecuzione dal vivo di brani musicali dalla fruizione semplice, capaci di formare all’ascolto in modo piacevole anche spettatori in età infantile, che potranno essere i musicisti di domani, si accompagna in modo perfetto al racconto di fiabe e storie, consolidato patrimonio dedicato all’infanzia. La rassegna Che spettacolo… musica e teatro! è dunque un modo per formare le nuove generazioni alla fruizione della musica, uno degli obiettivi dei Conservatori italiani. 

Il presidente del Conservatorio Ghedini, Mattia Sismonda: "È con grande soddisfazione che annuncio la seconda edizione di quella che abbiamo definito ‘un'iniziativa pilota’, nata dopo un'attenta analisi dei bisogni della nostra comunità: questo progetto ha posto al centro la musica e il teatro per un pubblico di famiglie con bambini. L’enorme successo registrato agli eventi proposti è stata una conferma del desiderio che il Conservatorio ha saputo identificare e soddisfare. La collaborazione con i docenti e gli studenti del Conservatorio ‘Ghedini’ e la Compagnia Il Melarancio continua con entusiasmo, con l’obiettivo di offrire esperienze coinvolgenti, educative e culturali nel mondo dell'arte, della musica e dello spettacolo al pubblico individuato. Invito genitori, insegnanti e famiglie a partecipare numerosi a questa avventura artistica e a condividere con noi la gioia di vedere i sorrisi e le meraviglie negli occhi dei bambini nella prestigiosa sala ‘Mosca’ del Conservatorio. Questa rassegna non è solo uno spazio per l'intrattenimento, ma un'opportunità per arricchire le vite dei nostri giovani con la bellezza dell’arte e della cultura".

Il direttore del Conservatorio Ghedini, Deborah Luciani: "Che Spettacolo... Musica e Teatro’ è un evento straordinario che unisce la magia della musica a quella del teatro per bambini. Dopo il successo dell’anno passato, riproponiamo una rassegna che offre un’esperienza unica unendo l’arte musicale e teatrale in un’affascinante esibizione. Vorrei esprimere un ringraziamento alla professoressa Clara Dutto, docente alla cattedra di ‘Musica da camera’, e agli studenti impegnati nelle esecuzioni musicali, che avranno l'opportunità di mostrare il talento e l’impegno nell’ambito della musica classica. In questo percorso emozionante, i giovani spettatori saranno trasportati in un mondo di meraviglia e scoperta ad esplorare il potere della musica e del teatro nella creazione di emozioni e storie".

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium