/ Attualità

Attualità | 11 aprile 2024, 16:54

Nell'ultimo saluto l'affetto di Monteu Roero per Oddino Moretti, cantoniere e volontario

Una folla commossa ai funerali del 51enne dipendente comunale attivo in diverse associazioni del territorio, stroncato da un arresto cardiaco mentre era in servizio coi Volontari Ambulanza Roero

Nel centro roerino i funerali di Oddino Moretti, 51 anni

Nel centro roerino i funerali di Oddino Moretti, 51 anni

Un pomeriggio triste e velato di malinconia per le tante persone convenute a Monteu Roero per l’ultimo saluto a Oddino Moretti, il cantoniere comunale e autista dello scuolabus stroncato domenica mattina da un malore improvviso.

L'uomo aveva 51 anni, era una persona buona e disponibile, conosciutissimo e benvoluto da tutti. Faceva parte non solo dei volontari del soccorso roerino, ma anche della Protezione Civile locale, della Pro Loco e dell’associazione O.M.A Roero Onlus, e partecipava anche alle attività parrocchiali e al gruppo Alpini.

Aveva fatto parte dell'Amministrazione comunale di Monteu Roero, rappresentata al funerale da tanti componenti e dal gonfalone, come consigliere e assessore. Presenti e numerosi anche i rappresentanti della Pro Loco e dei Volontari Ambulanza Roero (Var), come numerosissimi lo hanno salutato i colleghi di lavoro, gli amici i conoscenti.

“Oddino aveva un bel carattere, era sempre sorridente e disponibile – sono le parole di tutti –. Metteva molto impegno nelle attività del paese, sempre presente e affidabile”.

Dopo aver lavorato per anni alla Dermo Thermal System di Poirino era stato assunto dal Comune di Monteu Roero come cantoniere e autista dello scuolabus.

Volontario del Var dal 2007, si dava disponibile per i turni domenicali del 118 e per i servizi di assistenza occasionali, e proprio durante un soccorso nella mattinata di domenica 7 aprile ha accusato un arresto cardiaco: nonostante le cure precoci e la corsa all’ospedale di Verduno, non è stato possibile salvargli la vita.

Gremita la chiesa di San Nicolao durante le esequie celebrate dal parroco Don Corrado Bolla e tanta commozione anche tra i più piccini, che gli hanno dedicato un cartellone con tanti disegni.

Oddino Moretti lascia la cugina Mariangela con Claudio, Meri con Matteo e Jacopo, Margherita e familiari, la zia Mariuccia con Valter e famiglia e tanti amici che ne conserveranno un bel ricordo.

È stato tumulato nella tomba di famiglia a Monteu Roero.

 

Silvano Bertaina

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium