ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 14 aprile 2024, 10:25

Atti vandalici in Granda, il gruppo Noi Moderati: "Ferma condanna"

Luca Bertero: "L'auspicio di aprire un tavolo di confronto tra cittadini, comuni, associazioni, Protezione Civile e istituzioni per superare la "fissa della videosorveglianza" e rimettere al centro il cittadino e le istituzioni"

Atti vandalici in Granda, il gruppo Noi Moderati: "Ferma condanna"

La recente escalation di atti vandalici, che nelle ultime settimane hanno colpito diverse città della provincia Granda, con veri e propri raid notturni contro le auto in sosta in diverse zone di Cuneo, senza dimenticare i fatti avvenuti ieri (sabato 13 aprile) a Mondovì nel corso della “Fiera di primavera”, riportano prepotentemente all'attenzione il tema della sicurezza nei nostri centri, evidentemente non così performante.

Per bocca di Luca Bertero il gruppo “Noi moderati”dice la sua: "Da parte nostra c'è ferma condanna per questi vili atti di vandalismo. L'auspicio è che prossimamente si possa aprire un tavolo di confronto aperto tra cittadini, comuni, associazioni, Protezione Civile e istituzioni per superare la "fissa della videosorveglianza" e rimettere al centro il cittadino e le istituzioni a lui più vicine", con un monito: "Se l'ordine pubblico non giunge nuovamente a dare un vero senso di sicurezza, si aprono le porte all'anarchia. Non rimane dunque che sperare - conclude Bertero - che i recenti stanziamenti in arrivo da Roma possano essere destinati a fronteggiare le situazioni maggiormente a rischio".

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium