/ Economia

Economia | 20 aprile 2024, 09:00

Consiglio provinciale delle Acli cuneesi

Cena didattica in collaborazione con la Lilt Lega Tumori Cuneo

Consiglio provinciale delle Acli cuneesi

Nei locali del Centro di formazione professionale CeMon, al Beila di Mondovì, si è svolto, nel tardo pomeriggio di mercoledì 17 aprile, il Consiglio provinciale delle Acli cuneesi, presieduto dal presidente Elio Lingua, con i vice Paolo Giordano (vicario) e Mariangela Tallone.

In apertura di seduta, il consigliere Piermario Longo ha illustrato in breve la storia del luogo ospitante (la Colonia Beila) e, di seguito, sono state fornite alcune comunicazioni: le nuove affiliazioni alle Acli Cuneesi (13 associazioni, tra Aps e Ads) da parte del coordinatore della Segreteria provinciale Acli, Marco Dalmasso; la piattaforma “Welfare informa” di proprietà delle Acli cuneesi, che offre la possibilità agli operatori di verificare in pochi minuti quali misure (contributi e bonus) sono disponibili per ciascun utente o famiglia, in base alle sue condizioni famigliari ed economiche (illustrate dal direttore delle Acli cuneesi, Loris Marchisio); la partecipazione di alcuni volontari della Fap, all’assemblea nazionale dei promotori sociali del Patronato Acli a Sacrofano (Roma), presentata dal segretario provinciale Fap, Raffaele Fattoruso; l’iniziativa della “Cena didattica” (che ha fatto seguito al Consiglio) organizzata dalle Acli Cuneesi con la Lilt (Lega Tumori di Cuneo) evidenziata dal presidente di Avoca e delegato ai rapporti con la Lilt, Ferruccio Dallarovere, e il bilancio dell’associazione in fase di approvazione, presentato dal vice presidente vicario, Paolo Giordano.

Il presidente Lingua ha poi presentato i principali appuntamenti che attendono le Acli nei prossimi mesi, in particolare ha sottolineato la data di sabato 5 ottobre, per la convocazione del XXXIII Congresso Provinciale delle Acli Cuneesi, approvata dal Consiglio.

E’ seguita una verifica delle iniziative portate avanti durante gli ultimi mesi e dell’attività svolta durante il quadriennio; ai consiglieri è stato consegnato un breve sunto degli impegni che il Consiglio si era assunto all’inizio del mandato (2020) ed è stato chiesto loro di segnalare proposte ed eventuali criticità.

L’incontro è proseguito con la cena didattica “La salute a tavola”, organizzata dalle Acli provinciali cuneesi con la Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Cuneo, durante la quale la nutrizionista Barbara Giordano e la psicologa Antonella Marenchino, hanno fornito delle utili informazioni sugli alimenti, sul modo di cucinarli e abbinarli, e su quando è meglio consumarli. Le varie portate, ottimamente cucinate e impiattate dagli studenti del CeMon, sono state molto apprezzate da tutti i commensali.

La serata si è conclusa con una breve presentazione, da parte della dipendente Acli, Chiara Riggio, del nuovo sito delle Acli provinciali cuneesi, realizzata dalla GEM Communication di Dronero.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium