ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 23 aprile 2024, 09:10

Un fine settimana all’insegna dei giovani per il Rotary Club Alba

Diverse le attività di promozione della legalità e della formazione messe in campo dal sodalizio

Un fine settimana all’insegna dei giovani per il Rotary Club Alba

Nel fine settimana dal 19 al 20 aprile 2024 il Rotary Club Alba è stato impegnato in diverse attività legate alla promozione della legalità e della formazione dei giovani.

Nella mattinata di giovedì 19 aprile, nella fastosa cornice dell’Aula Magna di Palazzo dell’Arsenale- Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, si è svolta la premiazione degli studenti che si sono classificati nei primi tre posti del XIII Concorso di “Legalità e Cultura dell’Etica 2023-24” promosso dal Rotary italiano. La cerimonia, che ha visto una numerosa partecipazione di studenti e docenti provenienti da tutta Italia, è stata inserita nel Forum “Intelligenza artificiale a breve, tra opportunità, rischi e possibili illegalità. Viaggio verso l’ignoto: evoluzione e declino”, dove si sono confrontati eminenti studiosi che hanno affrontato i vari aspetti del tema, oggetto del concorso di quest’anno.

Introdotti dalla dottoressa Patrizia Cardone, Presidente dell’Associazione “Legalità e cultura dell’etica”, organizzatrice della competizione, dopo i saluti del gen. Stefano Mannino, di Roberto

Lucarelli, Governatore del Distretto 2031 e di Alberto Cecchini, Board Director Rotary International , il dibattito, moderato dal dott. Fabio del Ponte , di RAI TGR Leonardo, ha visto gli interventi dei

professori Riccardo Viale, Guido Saracco, Fabio Ciravegna, Marinella Belluati e dell’avv. Alberto Del Noce.

Il concorso 2023-24 ha visto l’adesione di 250 club di 12 distretti, con la consegna di circa 1500 elaborati (sezioni Temi, Manifesti, Scatti fotografici, Video, Saggi Universitari) da parte di oltre 200 istituti scolastici, coinvolti dai vari club.

Due studentesse del Liceo artistico “Pinot Gallizio”, la cui partecipazione è stata promossa dal Rotary di Alba, si sono classificate nei primi tre posti: Nicole Giovio della classe III D Multimediale ha vinto il secondo premio della sezione Scatti Fotografici, Anastasjia Bruschi, della classe VB, il terzo premio della sezione Manifesti artificiali; accompagnate dalle loro docenti, Sara Lioia e Silvana Voerzio, sono state premiate dal Past Governor del Distretto 2032 Gianmichele Gancia ed hanno ritirato il premio consistente in un computer portatile e in un tablet.

Sabato 20 aprile 2024, dalle ore 9 alle ore 13,30 si è svolta la Convention di “Oltre l’Accademia: da Idea a Progetto”, organizzata dai Distretti Rotary 2031 e 2032, presso l’Istituto Professionale

Statale “Colombatto” Via Gorizia, 7 a Torino, messo gentilmente a disposizione dalla Dirigente Scolastica Silvia Viscomi. Presenti i due Governatori dei Distretti, Roberto Lucarelli (2031) e Remo Gattiglia (2032).

L’incontro ha visto la conclusione delle attività di formazione di un gruppo di giovani provenienti dal Piemonte, Liguria e Val d’Aosta, affinché possano trasformare le loro ambizioni in realtà, consentendo loro di sviluppare softskills, concettualizzare e sviluppare progetti di service rotariano che abbiano un impatto positivo nelle comunità delle tre regioni, nello spirito del motto di

quest’anno “Creiamo speranza nel mondo”.

I progetti selezionati, legati al benessere psicologico, mitigazione del bullismo, autonomia della disabilità, rigenerazione di terreni abbandonati, sono stati:

  • MindfulMotion: Consapevolezza e intelligenza emotiva, abilità quotidiana per il benessere
  • psicologico;
  • ShieldUp: La soluzione per prevenire e mitigare il bullismo fra i giovani;
  • I miei occhi sul mondo: La tecnologia per l’autonomia di persone con disabilità visive;
  • Progetto Vallescura; Rigenerazione inclusiva e sostenibile di un terreno agricolo abbandonato.

 

 

I rotariani partecipanti – tra cui gli albesi Piera Arata, Paola Ferrero, Lorenzo Gallo, Ezio Porro e, ovviamente il Governatore Remo Gattiglia – hanno potuto assistere alla presentazione dettagliata dei progetti, sia con slide sia con la “Fiera dei progetti”, ed hanno espresso una valutazione.

I progetti, tutti di altissima qualità, sono stati molto apprezzati sia dal punto di vista della sostenibilità economica, sia dell’impatto sulla società, ma dovendo esprimere una valutazione, si è classificato al primo posto il Progetto Vallescura, mentre I miei occhi sul mondo ha vinto il Premio del Governatore per il miglior teamworking.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium