/ Politica

Politica | 17 maggio 2024, 17:03

"Senso, concretezza, ricerca, valorizzazione e cooperazione". Ecco i valori alla base della squadra del candidato sindaco di Ceva Fabio Mottinelli

"Ci proponiamo di dar vita a un impegno fatto di collaborazione, inclusione e solidarietà facendoci comunità"

"Senso, concretezza, ricerca, valorizzazione e cooperazione". Ecco i valori alla base della squadra del candidato sindaco di Ceva Fabio Mottinelli

Orizzonte. È questa la parola-chiave che guida il nostro gruppo tanto nell’atteggiamento quanto nella visione comune che ci tiene insieme. Un orizzonte fatto di senso, concretezza, ricerca, valorizzazione e cooperazione. Una prospettiva di ascolto e inclusione, di ri-costruzione e messa in gioco partendo dal basso, dalle fondamenta, da quelle basi sotterrate che nutrono e sostengono la nostra cittadina: i cebani.

Abbiamo scelto di scardinare le classiche impostazioni verticali per dare vita a un mondo orizzontale di incontro e di scambio, in cui la consapevolezza e la responsabilità siano le redini di un impegno condiviso tanto dall’amministrazione quanto dai cittadini al fine di vedere Ceva rifiorire.

Dopo un periodo strutturato sull’ascolto dei residenti e delle associazioni che compongono la realtà cebana, abbiamo raccolto proposte e considerazioni utili per la stesura del nostro programma che, proprio per i motivi sopraelencati, poggia su prospettive tangibili che partono dai bisogni emergenti. Confrontandoci tra di noi, abbiamo capito che non ci è possibile parlare di educazione, progettualità, riqualificazione e turismo se prima non torniamo a dare valore alle persone – in modo particolare ai giovani –, alle potenzialità intrinseche del nostro comune e all’urgenza di strutturare con maggiore (buon) senso una visione comune, concreta e condivisa.

 

Abbiamo quindi deciso di partire dalla rivalorizzazione della nostra cittadina, tanto in termini sociali quanto urbani: più spazi aggregativi; un impegno costante e sentito nelle iniziative socio-culturali, che siano affini a interessi capaci di spalancare novità, curiosità e interesse; una maggiore cura, ordine, pulizia e sicurezza della città; un ascolto proattivo e un dialogo continuo tra l’amministrazione e i suoi cittadini, al fine di mantenere ampia e viva la consapevolezza dei bisogni e dei desideri che abitano Ceva e i cebani.

Ci proponiamo di dar vita a un impegno fatto di collaborazione, inclusione e solidarietà facendoci comunità, riconoscendo a ciascuna persona la propria personale responsabilità: siamo tutti parte della realtà che viviamo quotidianamente e, proprio per questo, crediamo in un modello partecipato il cui cuore pulsante risieda nel ben-essere e nel bene-stare cittadino.

La nostra visione è fatta di fiducia in quel bene comune di cui tutti siamo responsabili e chiamati ad avere cura, ciascuno nei modi capace di offrire, riconoscendo valore imprescindibile allo scambio di idee, alla cooperazione e a un’azione presente proiettata a un futuro migliore. Scegliamo di non accontentarci né di dare per scontata la nostra Ceva, restituendole le necessità sociali dell’equità, della sostenibilità e dello sviluppo, della partecipazione democratica e delle pari opportunità. Un disegno progettuale, il nostro, che tiene insieme le diverse azioni di governo in una prospettiva orizzontale che si appoggia alla manutenzione, alla messa in sicurezza e alla valorizzazione delle risorse presenti al fine di dare vita al Comune che meritiamo in termini di servizi, vivibilità, ambiente e cultura.

È questa la sfida che ci proponiamo: convogliare le nostre forze più vitali nella costruzione di un nuovo modello di comunità, il cui potenziale venga pienamente riconosciuto e realizzato. Per raggiungere questo obiettivo, mettiamo a disposizione le nostre passioni, competenze e capacità al fine di sostenere la rinascita e la fioritura della nostra cittadina.

Informazione politica elettorale

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium