/ Attualità

Attualità | 18 maggio 2024, 17:22

Addio a Francesco Roattino, “Cecu”, già direttore della Banda Musicale di Mondovì

Direttore del gruppo fino al 1991 si è spento all’età di 77 anni

Addio a Francesco Roattino, “Cecu”, già direttore della Banda Musicale di Mondovì

Lutto nel mondo della musica e nel Monregalese per la scomparsa di Francesco Roattino, Cecu, già direttore della Banda Musicale di Mondovì, che diresse fino al 1991.

Ortolano, giardiniere, musico e Maestro, in tanti lo ricordano con affetto in queste ore di lutto. Si è spento a Ceva, all’età di 77 anni.

Purtroppo ci dobbiamo arrendere alla “ruota della vita” e anche Tu ci hai lasciati. - lo ricorda Piero Caffaro, membro della Banda Musicale Mondovì - Questo non toglie che, in questi giorni, mille ricordi attraversano la mente di tanti di noi che ti abbiamo conosciuto, frequentato e sopratutto ammirato. Prima di tutto giardiniere dei tuoi magnifici orti che con cura e passione hai curato insieme alla tua famiglia, mamma, papà e fratello durante tutta la vita in quella, che non per niente, è chiamata via dei Giardini. Poi per quanto ci riguarda per la tua vita musicale, dapprima come giovane musico negli anni ‘60 e successivamente come Direttore Maestro della Banda. Lo spirito di sacrificio è sempre stata la tua prerogativa, a partire dal lavoro per poi trasferirla nella tua più grande passione la musica. Come quando per poter “dirigere” il nostro gruppo, dopo giornate di duro lavoro nella terra alla sera partivi per raggiungere il Maestro Renato Perrone (anche lui Maestro della Banda) per seguire i corsi musicali. ueste conoscenze le hai trasferite a noi giovani musici degli anni ‘70, durante i corsi che impartivi. Ci hai guidati, presi per mano e indirizzati verso la giusta strada con insegnamenti paterni. Momenti belli di servizi musicali prestati in varie località del Piemonte, della Liguria e della Francia (Tenda, Grasse alla festa du jasmin, Mandelieu festa della rosa, Nizza carnevale, Menton festa del limone), quando con passo deciso guidavi la Tua Banda. La musica ha accompagnato la tua vita anche nel canto, come le tante volte che abbiamo sentito il magnifico duetto con l’amico Efrem nell’esecuzione dell’”Ave Maria” dove ci avete fatto scorrere un brivido lungo tutta la schiena. Tutte cose belle che, in questo momento di grande dolore, non si possono dimenticare.Grande Cecu che la terra ti sia lieve come tu lo sei stato con lei.
 
Lascia  la moglie Margherita, il figlio Marcello con Mandi e la piccola Emilia e i parenti tutti. I funerali in forma civile avranno luogo lunedì alle ore 16 presso il Cimitero Urbano di Mondovì, con partenza dall'Ospedale di Ceva alle ore 15,30.

AP

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium