/ Attualità

Attualità | 28 maggio 2024, 07:52

Sabato a Cuneo fa tappa la Maratona Ferroviaria 2024 dei fiori

Una lunga tratta panoramica che partirà dalla stazione di Milano Rogoredo giovedì 30 maggio per chiudersi a Torino Porta Nuova sabato 1 giugno

Sabato a Cuneo fa tappa la Maratona Ferroviaria 2024 dei fiori

Passa anche da Cuneo la Maratona Ferroviaria 2024 dei fiori. Una lunga tratta panoramica che partirà dalla stazione di Milano Rogoredo giovedì 30 maggio per chiudersi a Torino Porta Nuova sabato 1 giugno.

E proprio nell'ultimo giorno il tour turistico interesserà la provincia Granda.

Giovedì 30 maggio

Ritrovo dei partecipanti e partenza da Milano Rogoredo alle 10.54 oppure alle 11.24. Si percorre su treni locali la tratta Milano Rogoredo – Pavia, poi la linea secondaria della bassa Lomellina che passa per Valenza Po e arriva ad Alessandria. Quindi, via Acqui Terme e Cairo Montenotte fino a Savona e poi lungo la linea del Ponente ligure fino a Sanremo, via Alassio, con arrivo verso le 17.30 circa. Pernottamento a Sanremo. Cena ristorante Mediterranee Cucina & Mare

Venerdì 31 maggio

In mattinata percorso lungo la ciclovia ricavata sul sedime ferroviario della vecchia linea Genova-Ventimiglia a binario unico, spostata nel 2001 a monte, prevalentemente in galleria Ci si avvale di bici noleggiate a 5 euro circa l’ora. La Ciclovia del Ponente, conosciuta anche come Ciclovia dei Fiori, si estende fra i comuni di Imperia, Sanremo e Ospedaletti, è lunga circa 29 km e si inserisce nel progetto, più ampio, della Ciclovia Tirrenica che in futuro dovrebbe unire Ventimiglia a Civitavecchia.

Nel primo pomeriggio via treno, passando per Ventimiglia, si giunge a Monaco/Montecarlo con visita alla stazione sotterranea, una soluzione molto interessante. Una volta a Nizza c’è tempo per un giro sulla rete tranviaria, che è una realizzazione d'eccellenza, cui alcune città italiane dovrebbero ispirarsi. Pernottamento a Nizza. Cena in uno dei locali situati all'interno dell'imponente antica stazione delle Ferrovie della Provenza, adiacente alla nuova stazione della linea Nizza - Digne a scartamento metrico.

Sabato 1 giugno

Da Nizza alle 9.15 si prende la "Ferrovia delle Meraviglie" che percorre la linea internazionale nella tratta per Breil-sur-Roya. Qui si incontra una delegazione delle associazioni francesi che sostengono il rilancio della ferrovia internazionale di Tenda. Tutti insieme si prosegue verso Tenda, Limone Piemonte e Cuneo (arrivo alle 13.19). Pausa a Cuneo al Dopolavoro Ferroviario, attaccato alla stazione per incontro con una delegazione delle associazioni piemontesi. nInfine, partenza da Cuneo alle 15.24 e arrivo a Torino Porta Nuova via Fossano alle 16.35.

Per la tratta lombarda da Milano Rogoredo ad Alessandria (via Valenza Po) è necessario comprare il biglietto di Trenord.

Per la tratta francese bisogna, invece, acquistare (anche su internet) un biglietto Ventimiglia - Nice Ville (31/5) di euro 9.20 ed un biglietto Nice Ville - Breil-sur-Roya (1/6) di euro 10.80.

Per il resto del percorso si utilizza il biglietto valido su tutti i regionali italiani di Trenitalia, della durata di tre giorni, acquistabile online con 29 euro.

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium