/ Attualità

Attualità | 28 maggio 2024, 19:05

Si è concluso il primo torneo di calcetto dell'Asl Cn2 con 85 giocatori partecipanti

Vincitori, in una partita conclusasi ai calci di rigore a oltranza, i colleghi del team “Real… Bilitazione”

Si è concluso il primo torneo di calcetto dell'Asl Cn2 con 85 giocatori partecipanti

Si è concluso nella serata di ieri il Primo Torneo di Calcetto dell’ASL CN2, che ha visto scendere in campo e mettersi in gioco ben 85 colleghi tra sanitari, tecnici e amministrativi, tutti accomunati dalla voglia di divertirsi insieme e rinsaldare, attraverso lo sport e il gioco, quello spirito di squadra e quel senso di appartenenza che caratterizza già il loro operato durante la giornata lavorativa.

Il torneo, organizzato dal Servizio di Prevenzione e Sicurezza Ambienti Lavoro (S.Pre.S.A.L.), diretto dal dottor Giuseppe Calabretta, e dal C.R.A.L. aziendale, presieduto dalla dottoressa Silvia Gatti, ha preso il via lunedì 6 maggio alla presenza del direttore generale dell’ASL CN2, dottor Massimo Veglio, e del direttore del Dipartimento di Prevenzione, dottor Piero Maimone.

L’entusiasmo dei colleghi non si è fatto attendere: gli 85 partecipanti, riuniti in 8 squadre dai nomi fantasiosi e goliardici, hanno rivaleggiato con amichevole spirito di competizione in un torneo a gironi per 4 settimane, affrontando con divertimento ma con impegno da giocatori professionisti le intemperie del meteo avverso e le fatiche fisiche della sfida. Vincitori, in una partita conclusasi ai calci di rigore ad oltranza, i colleghi del team “Real… Bilitazione”.

“Il grande successo ottenuto dall’iniziativa presso i dipendenti dell’Azienda Sanitaria ha confermato come questo tipo di attività possa rivelarsi non solo utilissima per agevolare la promozione dell’attività fisica e della mobilità attiva ma anche un ottimo strumento per migliorare la collaborazione e la relazione tra i colleghi, il senso di fiducia e di inclusione attraverso la valorizzazione delle diverse competenze e personalità, la comunicazione e il benessere psicologico del singolo” ha commentato il dottor Piero Maimone, direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL CN2.

Un ringraziamento alle realtà che hanno offerto il proprio contributo per la realizzazione di questa attività e ai colleghi dottoressa Anna Familiari del S.Pre.S.A.L. e Piero Cannistraro del C.R.A.L. aziendale per la fattiva collaborazione nell’organizzazione dell’evento.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium