/ Arti marziali

Arti marziali | 10 giugno 2024, 15:38

Judo: la competizione ed i risultati ottenuti a Coimbra dall’ASD Valle Maira

Nelle giornate del 25 e 26 maggio si è disputato L’European Cup valevole per l’acquisizione dei punti della Ranking Mondiale. L’associazione è stata rappresentata dagli atleti Yuri Penone, Claudia Marchiò, Alessandra Olivero e Giacomo Garelli

Judo: la competizione ed i risultati ottenuti a Coimbra dall’ASD Valle Maira

Erano 580 in totale gli iscritti, in rappresentanza di tutta Europa e della nazionale Brasiliana, mentre quattro le aree di gara allestite per accogliere al meglio i judoka. Nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 maggio a Coimbra (Portogallo) si è disputato L’European Cup valevole per l’acquisizione dei punti della Ranking Mondiale.

 

All’importante competizione ha partecipato quattro anche l’ASD Judo Valle Maira, rappresentata da quattro atleti: Yuri Penone, Claudia Marchiò, Alessandra Olivero e Giacomo Garelli.

 

Questi i risultati ottenuti:

 

Yuri Penone (Cadetto kg 90) ha vinto due incontri per Ippon (ko tecnico) contro un atleta portoghese prima ed un atleta brasiliano poi. Ha perso invece il terzo incontro con un atleta francese, il quale ha vinto la categoria. Ripescato, Yuri ha affrontato un atleta Spagnolo, in un incontro avvincente ma purtroppo fatale per un errore negli ultimi istanti dell’incontro. Yuri si è classificato al nono posto;Claudia Marchiò (Cadetta Kg 70) si è confrontata con un’atleta francese, Claudia. Con una tecnica non valutata dagli arbitri, anche dopo la contestazione del tecnico, Claudia ha continuato ad attaccare interrottamente ma non è riuscita a fare il punto. A trenta secondi dalla fine dell’incontro l’avversaria, dopo una gara in difensiva, è riuscita a piazzare una tecnica a punto che le è basta per aggiudicarsi l’incontro ed aggiudicarsi il terzo posto. Ripescata, Claudia ha affrontato un’altra atleta francese, ma dopo tre minuti di combattimento ha subito una tecnica. Incontro perso, Claudia si è classificata al dodicesimo posto;Alessandra Olivero (Cadetta kg 57), ha affrontato un’atleta portoghese, riuscendo a portare tanti attacchi, con un’ammonizione per passività da parte dell’avversaria. Un attimo di disattenzione poi, Alessandra ha perso la concentrazione e subito una tecnica. Ha perso e purtroppo non è stata ripescata, classificandosi al ventesimo posto;Giacomo Garelli (Cadetto kg 66) al primo incontro ha affrontato un atleta portoghese. Dopo circa un minuto di incontro è riuscito a piazzare una tecnica vincente. Il secondo incontro lo ha visto di fronte ad un atleta dell’Uzbekistan: purtroppo Giacomo ha perso l’incontro per una maggior esperienza dell’avversario e non è stato più recuperato. Si è classificato al ventinovesimo posto.

 

I tecnici e il Presidente si congratulano con gli atleti per gli ottimi risultati ottenuti, nel corso dell’anno agonistico 2023/2024.  Danno appuntamento a settembre, per una nuova stagione piena di impegni Regionali, Nazionali ed Internazionali.

 


Beatrice Condorelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium