/ Sport

Sport | 11 giugno 2024, 09:34

Granda Canoa Club: Dennis Fina conquista l'argento nella seconda tappa dell'ECA Junior Slalom Cup 2024

Gara internazionale svoltasi sulle acque della Dora Baltea nello Stadio della Canoa di Ivrea

Granda Canoa Club: Dennis Fina conquista l'argento nella seconda tappa dell'ECA Junior Slalom Cup 2024

L'8 e il 9 giugno, i giovani atleti delle categorie U16 e U18 si sono sfidati nella seconda tappa della ECA Junior Slalom Cup 2024, gara internazionale svoltasi sulle acque della Dora Baltea nello Stadio della Canoa di Ivrea.

Questa tappa è diventata la prima del circuito poiché la gara prevista a Valstagna il 1 e 2 giugno è stata annullata a causa delle intense piogge che hanno reso il fiume Brenta impraticabile per la competizione europea.

L'evento ha visto la partecipazione di oltre 200 atleti provenienti da prestigiosi club europei e non solo, inclusi numerosi concorrenti da Nuova Zelanda e Australia. Una manifestazione di grande rilievo che ha permesso alle giovani promesse di sfidarsi su uno dei canali slalom più impegnativi e affascinanti d’Europa.

Il Granda Canoa Club ha schierato quattro atleti under 16: Dennis Fina, Lorenzo Rossi, Mattia Ferrero e Oliver Fina

Dennis Fina, nato nel 2009 e tra i più giovani della sua categoria (C1 Man under 16), nella prima giornata di gare si è classificato quarto, appena fuori dal podio. Determinato a non perdere l'occasione di vincere una medaglia, il giorno successivo ha affrontato il percorso con grande determinazione, riuscendo a ottenere il miglior tempo e a salire sul gradino più alto del podio nella manche finale.

Una vittoria meritata, come sottolineato dall'allenatore Fulvio Fina e dal consulente tecnico Salvatore Schillaci. La somma dei punteggi delle due giornate ha infine regalato a Dennis Fina la medaglia d'argento.

Anche i suoi compagni di squadra hanno offerto prestazioni emozionanti.

Oliver Fina (categoria K1 Man under 16) ha chiuso la prima giornata di gara al quarto posto, con un solo secondo di distacco dal terzo, e ha concluso le due giornate all'ottavo posto della classifica generale, superando 32 atleti.

Mattia Ferrero che nello stesso periodo, lo scorso hanno, aveva conquistato un argento nella tappa di Eca Junior Slalom Cup a Valstagna e Lorenzo Rossi (entrambi categoria K1 Man under 16) hanno superato le qualifiche e gareggiato nelle finali, dimostrando di essere all'altezza di una competizione internazionale nonostante qualche piccolo errore che ha impedito loro di raggiungere la vetta della classifica.

Gli atleti del Granda Canoa Club fanno parte del progetto di preparazione tecnica avanzata "Perché ti alleni: diamo valore all'impegno", sostenuto anche dalla Fondazione CRC lo scorso anno. Questo contributo ha permesso loro di allenarsi su campi internazionali, migliorare le performance e competere a livello internazionale.

Le gare del weekend hanno dimostrato l'efficacia della preparazione invernale e l'ottimo impiego delle risorse economiche investite.

"Siamo orgogliosi dei risultati sportivi dei nostri atleti e dello splendido lavoro dei nostri tecnici. Certe emozioni non si riescono a descrivere, bisogna viverle per capirne il valore e la forza", ha commentato il Presidente Ilaria Samarelli.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium