/ Agricoltura

Agricoltura | 14 giugno 2024, 08:38

Assemblea Coldiretti Cuneo: nuova stagione di mobilitazioni a tutela di aziende e territorio

Sala gremita per l’incontro con la Giunta provinciale della Coldiretti e i Presidenti di Sezione a pochi giorni dal confronto elettorale

L'assemblea Coldiretti di Cuneo

L'assemblea Coldiretti di Cuneo

“Siamo pronti ad una nuova stagione di mobilitazioni per sostenere il lavoro delle imprese agricole, proteggere coltivazioni e allevamenti dalla fauna selvatica, garantire reddito e competitività alle aziende e difendere il nostro inestimabile patrimonio agroalimentare”. È quanto ha evidenziato il Presidente di Coldiretti Cuneo, Enrico Nada, a conclusione dell’assemblea provinciale Coldiretti a Fossano che ha fatto il punto delle attività svolte nei primi sei mesi del 2024 e tracciato la via delle prossime mobilitazioni in un momento storico particolarmente delicato.

Durante l’assemblea, molto partecipata, la Giunta provinciale della Coldiretti guidata dal Presidente Nada ha dialogato con i Presidenti di Sezione, chiamati ad approvare il bilancio e le linee programmatiche per questa annualità.

“A pochi giorni dall’appuntamento elettorale europeo, regionale e locale, abbiamo ribadito le priorità del mondo agricolo, emerse da mesi di intenso dialogo sul territorio e dai lavori delle Consulte Coldiretti di prodotto, e la nostra volontà di dialogare da subito con i nuovi rappresentanti eletti”, dichiara il Presidente di Coldiretti Cuneo, Enrico Nada.

L’obiettivo di Coldiretti Cuneo è dettare l’agenda politica in un momento cruciale, con i nuovi insediamenti che ci saranno a livello regionale ed amministrativo.

“Il nostro auspicio – spiega il Direttore di Coldiretti Cuneo, Fabiano Porcu – è che si apra una stagione di rinnovata attenzione per i problemi dell’agricoltura, dalla fauna selvatica alla Peste Suina Africana, dalla gestione irrigua allo Sviluppo rurale, dalle filiere produttive alla semplificazione amministrativa. Da parte nostra, vigileremo attentamente perché nei prossimi mesi le promesse elettorali si concretizzino in azioni di politica locale e regionale, proiettate nel tempo”.

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium