/ Politica

Politica | 21 giugno 2024, 18:11

Rifreddo, insediata l'amministrazione del sindaco Elia Giordanino

L'ex primo cittadino Cesare Cavallo nominato vicesindaco, Maurizio Viso assessore

Il Consiglio Comunale di Rifreddo

Il Consiglio Comunale di Rifreddo

Si è riunito giovedì 20 giugno il primo consiglio comunale della nuova amministrazione di Rifreddo.  

Dopo il giuramento, il neo sindaco Elia Giordanino ha proceduto con la nomina della Giunta che sarà composta da Cesare Cavallo (vicesindaco) e da Maurizio Viso (assessore). I consiglieri sono: Ivana Servolo, Cristian Mustazzu, Walter Martino, Valentina Cesano, Giulia Perotto, Roberto Delfiore, Cristina Rolando e Maria Carla Ponsi.

Partecipata la prima assemblea cittadina che ha visto la presenza di numerosi cittadini, ma anche del comandante della stazione dei carabinieri di Revello, il Luogotenente Patrizio Sau, e rappresentanti di enti e associazioni locali. 

“Il primo sentimento che mi sento di esprimere è quello della gratitudine - spiega il primo cittadino, Elia Giordanino Gratitudine per la fiducia dei Rifreddesi che si sono recati alle urne, nonostante il periodo di alto astensionismo che stiamo affrontando a livello nazionale e la presenza di una lista unica. Una fiducia che va ricambiata fin da subito. L’ampia partecipazione è stato un ottimo segnale e rappresenta appieno quello che ci auguriamo per il futuro di Rifreddo: lavorare in sinergia con tutto il territorio. Il nostro obiettivo è quello di lavorare per il bene del paese con il coinvolgimento di tutta la cittadinanza e le associazioni rifreddesi e del territorio: deve esserci sempre unità di intenti per collaborare e fare bene per il paese. Grazie anche al personale del comune per l’ottimo lavoro svolto in tutti questi anni e al nostro segretario comunale, la dottoressa Chiara Nasi, che ha dato la sua disponibilità a continuare la collaborazione con il nostro comune".  

Non sono ancora state assegnate le deleghe, obiettivo dell'amministrazione è infatti poter assegnare incarichi specifici non solo ai componenti della Giunta, ma anche ai consiglieri. 

“L'obiettivo è che tutti lavorino in sinergia per il paese - ha detto il sindaco - per questo oltre alle deleghe agli assessori abbiamo intenzione di incaricare i consiglieri di operare su settori specifici".

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium