/ Al Direttore

Al Direttore | 04 luglio 2024, 15:05

"Non c'è nessuna deroga alla legge che permetta di andare in bici sotto i portici in giornate piovose"

Riceviamo e pubblichiamo replica di un lettore alla lettera del ciclista multato a Cuneo

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In risposta alla lettera inviata dal ciclista multato sotto i portici di Cuneo pubblichiamo la replica di un nostro lettore che lo contesta su quattro punti:

  1. Le forze dell'ordine servono per far rispettare le leggi.
  2. Non c'è nessuna deroga alla legge nella quale si dica che si possa andare in bici sotto i portici in giornate piovose (tante) o con i portici poco affollati.
  3. Se qualcuno non rispetta le leggi non è detto che si debba fare altrettanto.
  4. Sono un ciclista anch'io. Rispettiamo le regole se vogliamo essere rispettati.



Lettera firmata

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium