/ Attualità

Attualità | 11 luglio 2024, 12:31

Bellino, il bestiame passa nonostante l'ordinanza del sindaco: "Danni a borgata Chiesa e al sentiero per la Bicocca"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del sinaco Valter Giovanni Borgna: "Bestiame scaricato senza comunicarlo preventivamente all'ASL e al Comune"

Foto generica

Foto generica

Si compone di un nuovo capitolo la vicenda che riguarda il territorio del comune saluzzese di Bellino e la pratica della transumanza, vietata dall'ordinanza emessa a fine giugno dal sindaco Valter Giovanni Borgna.

Proprio il primo cittadino segnala ora, con apposita lettera che riportiamo qui sotto, un episodio occorso nelle primissime ore del mattino di lunedì 8 luglio.

***

Bellino, cronaca di un illecito: sono le 5 del mattino di lunedì 8 luglio e mi arriva un messaggio: “Stanno scaricando sulla Provinciale 4 o 5 autotreni carichi di ovini e caprini!”. Gli autotreni sono passati velocemente sulla Provinciale in località Borgata Chiesa, hanno percorso alcuni chilometri per poter fare manovra e, una volta giunti in prossimità del Ponte che conduce alla borgata, si sono fermati e velocemente hanno scaricato il bestiame, 700 capi o forse più.

Tutto è accaduto velocemente, come pure veloce è stato il transito nella borgata: subito dopo si vedono solo escrementi, e sangue su alcune pietre delle abitazioni, segno che le povere bestie sono state spinte e schiacciate. Non commentiamo poi cosa è successo all’uscita della Borgata Chiesa, o quel che rimane della sentieristica che conduce al Colle della Bicocca! Tutto ciò è accaduto senza che venisse fatta alcuna comunicazione preventiva all’ASL, né tanto meno al Comune di Bellino da parte del pastore proprietario del bestiame.

Proprio allo scopo di evitare tale scempio il sottoscritto, in qualità di Sindaco a seguito di comunicazione di arrivo del bestiame in data 30 giugno, aveva emanato ordinanza in data 25 giugno di divieto al passaggio indicando con precisione gli accessi alternativi per poter accedere ai pascoli nel Comune di Elva. A tale ultimo proposito sia il sottoscritto che tutta l’Amministrazione comunale di Bellino è stato attaccato, con grave danno all’immagine del Comune e dell’intera amministrazione. Al proposito valuteremo il ricorso a ogni possibile strumento di difesa.

Al Direttore

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium