/ Cronaca

Cronaca | 22 settembre 2018, 20:00

Vicoforte: arrestato con l'accusa di "omicidio stradale" l'uomo che ha investito Viviane Babando

L'incidente si è verificato intorno alle 20.30 di ieri, venerdì 21 settembre, all'uscita della pizzeria "Rio della Plata". Pare che il conducente della vettura fosse sotto effetto di sostanze stupefacenti. La vittima, 68enne, era un'ex insegnante e una pittrice molto apprezzata

Vicoforte: arrestato con l'accusa di "omicidio stradale" l'uomo che ha investito Viviane Babando

"Grazie a tutti quelli che mi hanno fatto gli auguri: sono 68 e sono curiosa di vedere il seguito!": letto a posteriori, suona come un triste e macabro presagio il messaggio di ringraziamento che Viviane Babando ha pubblicato sul proprio profilo Facebook nella prima serata di domenica 16 settembre, giorno del suo compleanno.

È lei, infatti, la vittima dell'incidente stradale verificatosi a Vicoforte sulla strada statale 28 intorno alle 20.30 di ieri, venerdì 21 settembre, all'altezza della pizzeria "Rio della Plata".

La donna, nata a Parigi ma residente in via delle Cappelle (la carreggiata che collega Vicoforte alla parte alta di Mondovì), è stata travolta da un'automobile proveniente dal Santuario vicese all'uscita del locale, dove si stava svolgendo la presentazione del libro "L'apericena non esiste. Magri e in salute tra aperitivi e cene fuori casa" di Federico Francesco Ferrero, vincitore della terza edizione di "Masterchef", ed è deceduta sul colpo, malgrado l'intervento tempestivo dei soccorritori.

Il veicolo, guidato da un 25enne di nazionalità marocchina e sul quale viaggiavano altre due persone, ha poi terminato la propria corsa in un fossato: malgrado la dinamica del sinistro sia ancora al vaglio degli inquirenti, il magistrato ha disposto nella notte l'arresto del conducente della vettura con l'accusa di "omicidio stradale".

Non solo: pare che l'uomo fosse sotto effetto di sostanze stupefacenti al momento dell'impatto, elemento che, se confermato, aggraverebbe ulteriormente la sua già complicatissima posizione.

La tragica e prematura scomparsa di Viviane Babando ha suscitato enorme cordoglio in tutto il Monregalese: ex insegnante di francese, in passato aveva gestito un negozio di ceramiche a Mondovì ed era anche un'apprezzata pittrice.

Lascia il marito, Ferruccio Spezzati (ex segretario comunale presso il municipio vicese), e due figli.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium