Sanità - 25 marzo 2020, 16:14

Emergenza Coronavirus: l'ASO S.Croce e Carle dispone lo stop alle visite ai pazienti ricoverati

"Massima prevenzione contro il Covid 19. E ciò significa, tra l’altro, richiedere un sacrificio anche ai parenti di chi è ricoverato in ospedale" si legge nella comunicazione inviata dall'ASO; sarà il direttore della struttura a valutare i casi passabili di esenzione

Foto generica

Foto generica

Stop alle visite ai pazienti ricoverati all'ospedale S. Croce e Carle di Cuneo.

Nella (indubbiamente lunga) battaglia sanitaria contro il nuovo Coronavirus l'attenzione dell'azienda ospedaliera cuneese e della sua Unità di Crisi verso le misure di prevenzione non accenna a diminuire e, anzi, si acuisce ancora con la nuova presa di posizione del pomeriggio di oggi (mercoledì 25 marzo).

"Massima prevenzione contro il Covid 19. E ciò significa, tra l’altro, richiedere un sacrificio anche ai parenti di chi è ricoverato in ospedale" si legge nella comunicazione inviata dall'ASO.

Saranno esenti dal blocco totale "specifici casi riferiti a pazienti con situazioni particolari, che rendano indispensabile la visita", casi nei quali ad autorizzarla dovrà comunque essere il direttore della struttura di ricovero.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

SU