Politica - 26 marzo 2020, 12:03

Covid-19 a Fossano: il gruppo consiliare di centro sinistra propone un tavolo di lavoro congiunto

Un'apertura al dialogo firmata Paglialonga, Serra, Cortese e Crosetti

Covid-19 a Fossano: il gruppo consiliare di centro sinistra propone un tavolo di lavoro congiunto

Riceviamo e pubblichiamo la lettera scritta dai consilieri della minoranza di centro sinistra Vincenzo Paglialonga, Rosita Serra, Paolo Cortese e Francesca Crosetti.

 

Gentile Signor Sindaco,

in questi giorni così gravosi per tutti, abbiamo pensato di scriverLe per manifestare la nostra solidarietà a tutti i fossanesi colpiti dal Covid 19,  alle loro famiglie, e a tutti coloro che, per professione o per volontariato, stanno, in questi giorni, offrendo un’immagine straordinaria del nostro territorio.

Desideriamo quindi anche esprimere la nostra vicinanza alla Amministrazione fossanese, in particolare a Lei  signor Sindaco. Abbiamo avuto modo di seguirLa nella solerte attività amministrativa, apprezzando l’impegno, in termini di tempo e d’azione, che ha profuso in queste ore: nell’attivazione della macchina comunale, nel coordinamento del volontariato locale, nel presidio del territorio, nel richiamo ai cittadini al rispetto delle restrizioni utili al contenimento del contagio. Abbiamo convenuto, in questo momento così eccezionale e drammatico, di soprassedere sul registro di alcuni passaggi contenuti nei suoi appelli. Non perché lo si condivida, ma perché riteniamo che, in queste ore così incerte della vita democratica del Paese, debba prevalere - a tutti i livelli (comunale, regionale, nazionale, europeo) - un messaggio di unità istituzionale.

In spirito collaborativo, per partecipare allo sforzo comune, vorremmo proporle alcune iniziative che consideriamo utili alla città.   

1.       La prima gliela abbiamo già recapitata nei giorni scorsi via mail,  ed è la richiesta dello spostamento del pagamento della prima rata Tari al 30 settembre anziché al 31 maggio come previsto.

2.       Proponiamo inoltre la creazione di un Fondo di solidarietà anti Corona virus con una prima dotazione di euro 175000 composto sia da risorse specifiche,  sia da risorse dirottate dai capitoli di intervento in manifestazioni saltate per le disposizioni sanitarie. Tale Fondo potrà essere utilizzato per qualsiasi intervento ritenuto urgente o a sostegno dei cittadini.

3.       Proroga a settembre non solo dei pagamenti Tari come detto, ma anche Tosap e Imposta pubblicità.

4.       Rimodulazione delle tariffe dei servizi all’ infanzia sulla base dell’ Isee corrente, previsto in caso di riduzione del reddito nell’anno di richiesta della prestazione.

5.       Aumento del Fondo  di perequazione da 25000 a 40000 euro.

6.       Promozione sul sito del Comune di  1522, numero nazionale anti violenza gratuito h24, campagna promossa dal Governo  per combattere la violenza sulle donne, in aggiunta ai servizi già attivi sul territorio.

Nel concludere questo contributo, sicuramente non esaustivo di tutto quanto sarebbe opportuno mettere in atto, ma finalizzato ad una concreta collaborazione, proponiamo infine  un tavolo politico di gestione dell’emergenza che coinvolga maggioranza e minoranza consiliari.

Nella speranza di tornare presto ai luoghi normalmente deputati al  confronto politico, e sperando che quanto proposto possa essere accolto da Lei e dalla sua Giunta, la salutiamo cordialmente nella certezza che Fossano uscirà più forte da questa difficile ed inaspettata prova, ancor più se tutti insieme sapremo comunicare ai cittadini un rassicurante messaggio di fiducia nelle Istituzioni e nel futuro.

 

I consiglieri di minoranza:

Vincenzo Paglialonga,

Rosita Serra,

Paolo Cortese,

Francesca Crosetti

agata pagani

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

SU