Attualità - 24 giugno 2022, 12:27

“Costruire una smart city fruibile dall'utente finale” [VIDEO]

Questa mattina la tavola rotonda nella sala incontri della Fondazione CRC di Cuneo “Smart City: verso una nuova consapevolezza dei rischi e delle opportunità”

“Costruire una smart city fruibile dall'utente finale” [VIDEO]

Videosorveglianza, gestione video, IoT, intelligenza artificiale, lettura targhe, cybersecurity, cloud, ma anche normative Agid e privacy. Sono i temi trattati nella tavola rotonda “Smart City: verso una nuova consapevolezza dei rischi e delle opportunità” organizzata da Tecno World venerdì 24 giugno nello Spazio Incontri della Fondazione CRC in via Roma a Cuneo.

“La smart city è l'insieme di ecosistema tecnologico e persone. Costruire una smart city in un territorio come quello cuneese deve essere fruibile dall'utente finale. La nostra vision è diversa, lo dimostra il format della tavola rotonda di oggi. Abbiamo coinvolto diversi vendor di diverse tecnologi: dal mondo videosorveglianza a colonnine emergenza sos, a wifi e per finire con due marchi creati da noi (Technic Smart Pole e IGate) che rappresentano un sistema di arredo urbano smart collegato a una app che permetterà agli utenti di interagire con i servizi”, ha dichiarato Alberto Mandrile, CEO Tecno World Group

All'evento sono intervenuti

Valerio Zaccarelli • Responsabile Commerciale Italia Targa System.

Andrea Sorri • Development Manager Smart Cities EMEA Axis Communications.

Massimo Lommi • Channel Business Manager Milestone Systems.

Walter Narisoni • Sales Engineer Manager Sophos.

Michele Pagliuzzi • CEO Etaeria (a WIIT Company).

Enrico Capirone • DPO esperto di Videosorveglianza urbana - iSimply Gruppo 2G.

Alessandro Amodio • Sales Manager Commend Italia

Cambium Networks • Specialist Manager.

Alberto Mandrile • CEO Tecno World Group.

 

A moderare la tavola rotonda Lucia Casartelli

Cristina Mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU