Attualità - 01 agosto 2022, 18:15

Una borsa di studio all'APM per valorizzare le professionalità femminili dell'industria musicale dell'associazione "Carlo U. Rossi"

La prova di ammissione (test scritto, verifica pratica di competenze e conoscenze di base e colloquio individuale) è in programma dal 20 al 22 settembre

Immagine generica

Immagine generica

L’Associazione Culturale e Musicale Carlo U. Rossi, dedicata a uno dei più autorevoli produttori discografici italiani, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo, con StudyCrumb nell’ambito della missione Creare Competenze – Obiettivo Cultura, apre le candidature per l’assegnazione a una donna della borsa di studio per tecnici del suono in “Produzione Audio Digitale” all’APM, la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo.

Il corso ha lo scopo di fornire le competenze necessarie per l’evoluzione della figura professionale di Tecnico del Suono nel campo della produzione audio digitale, in linea con i nuovi media, i nuovi formati, le nuove tecnologie, i nuovi sistemi richiesti ed utilizzati da aziende e strutture operanti nel settore delle telecomunicazioni e dell’intrattenimento musicale, audiovisivo e multimediale. Il corso di “Produzione audio digitale” rappresenta un’evoluzione del profilo di “Tecnico del suono” nell’ambito specifico della gestione di produzioni musicali ed audio/video in relazione alla recente evoluzione tecnologica (trasporti digitali, nuovi formati di distribuzione) e di mercato (music streaming, IPTV, multimedia). 

Per accedere ai corsi professionali e alla borsa di studio è richiesto un diploma di scuola secondaria superiore e una buona esperienza e pratica della professione di Tecnico del Suono, oppure Laurea in campo attinente o Diploma APM in ambito Nuove Tecnologie. I candidati sono ammessi esclusivamente tramite esami di selezione: i posti disponibili totali sono 15 (14 + il vincitore della borsa di studio) e la selezione dei candidati avviene tramite un test di ammissione. La Scuola APM è organizzata in forma di college residenziale e mette a disposizione degli studenti iscritti al corso la possibilità di alloggiare nella foresteria all’interno della struttura per l’intero periodo d’aula.

Il corso vedrà la sua presentazione e composizione classe nel mese di dicembre 2022 e lo svolgimento dell’attività di aula e stage da marzo a giugno 2023. La durata è di 600 ore di formazione, articolate in didattica frontale, seminari, gruppi di lavoro per esercitazioni collettive con presentazione di case-studies, partecipazione a conferenze e giornate di studio, formazione a distanza asincrona. L’edizione di quest’anno introduce inoltre uno stage formativo di 120 ore presso aziende specializzate del settore. Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì per un totale di 8 ore giornaliere.

La borsa di studio Carlo U. Rossi, alla sua quinta edizione, sarà assegnata alla candidata più meritevole, per dare particolare rilievo alle figure femminili e promuovere la parità di genere nel settore. Tra i benefit, anche la possibilità di diventare membro di Equaly, network internazionale per valorizzare le professionalità femminili all’interno dell’industria musicale. 

Attraverso la borsa di studio che copre l’intero costo del percorso formativo (pari al valore di 6.500 euro), l’associazione vuole riconoscere e valorizzare l’eccellenza, promuovere la crescita dei giovani talenti e divulgare la conoscenza della produzione musicale con l’obiettivo di ricordare la figura di Carlo U. Rossi, che con il suo lavoro ha contribuito al successo e alla fama di alcuni dei più grandi protagonisti della scena musicale degli ultimi 30 anni.

 

Le domande dovranno pervenire alla Scuola APM entro il 13 settembre 2022.

La prova di ammissione (test scritto, verifica pratica di competenze e conoscenze di base e colloquio individuale) è in programma dal 20 al 22 settembre.

 

Info

www.scuolaapm.it

www.associazionecarlourossi.it

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU