Al Direttore - 17 giugno 2024, 08:42

Racconigi, Patrizia Gorgo: "La stima con i nuovi consiglieri regionali porterà nuove opportunità di dialogo costruttivo"

Riceviamo e pubblichiamo

Patrizia Gorgo

Patrizia Gorgo

Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell'avvocato Patrizia Gorgo, capogruppo della lista civica “Patrizia Gorgo Sindaco per Racconigi”.

***

Gentile Direttore,
all’esito della recente tornata elettorale mi sento di esprime alcune considerazioni. Dal 2022 sono a capo di una lista civica che è nata dalla visione comune di intendere la politica locale come partecipazione diretta e attenzione alle necessità dei cittadini, valorizzazione dei beni pubblici, preparazione degli eletti e rispetto nelle istituzioni. Una lista che, lontana dai vecchi schemi politici e dalle strategie di facile ricerca dei consensi, con onestà e trasparenza ha saputo convincere il 49,6% dei racconigesi.

In quanto lista civica, i nostri rappresentanti in consiglio comunale, indipendentemente dagli schieramenti politici di provenienza, sono delegati, in primis, al servizio della comunità, in evasione del mandato che gli elettori racconigesi ci hanno conferito.

Una lista che si definisce “civica” non significa che sia avulsa dagli schieramenti partitici; fin
dalla sua costituzione, al suo interno, unitamente a componenti strettamente civici, coabitano figure portatrici di “sensibilità politiche” diverse. Queste figure arricchiscono la cifra valoriale del gruppo, sia in ottica di contenuti programmatici, sia per la possibilità di dialogare direttamente con le istituzioni a livello provinciale, regionale e ministeriale. Nel mio ruolo di capogruppo rappresento la garanzia che queste sensibilità politiche diƯerenti abbiano, all’interno della lista, sempre pari dignità, possano coesistere in armonia e dialogare tra loro in modo proficuo e costruttivo senza logiche verticistiche, perché i nostri concittadini, giustamente, chiedono buon governo e attenzione ai bisogni quotidiani, non manifestazioni di personalismo politico.

Per questo, scemata l’enfasi all’indomani dei risultati elettorali, voglio personalmente congratularmi con alcuni dei neoeletti consiglieri regionali che, per la loro attenzione al territorio, hanno dialogato con la nostra lista civica.

Da qui, le mie congratulazioni per gli eccellenti riscontri ottenuti vanno al riconfermato
consigliere regionale, per la terza volta consecutiva, Francesco Graglia, che è risultato il terzo in Provincia per consensi personali e il più votato a Racconigi con ben 203 preferenze, ai neoeletti Mauro Calderoni, che è il secondo assoluto in Provincia in termini di preferenze e ha portato il PD ad essere il primo partito a Racconigi per numero di consensi e al dott. Marco Gallo che è risultato essere il primo assoluto in Provincia in termini di preferenze e la cui lista civica ha ottenuto un eccellente risultato.

A questi amici va il mio augurio di buon lavoro nel consesso regionale di prossima istituzione, nella certezza che i rapporti che ci legano e la stima reciproca porteranno presto a nuove opportunità di dialogo e confronto costruttivo e, in definitiva, a una attenzione per i problemi della nostra comunità.

Al Direttore

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU