Cronaca - 22 luglio 2021, 19:06

Non ce l'ha fatta Sergio Gaio: l'anziano rimasto gravemente ustionato a causa dell'incendio divampato a Chiusanico

Nel rogo di domenica scorsa ha perso la vita anche la moglie Gabriella Ghirardo, di 73 anni, originaria di Ormea. I coniugi erano residenti a Collegno, nel torinese. A dare l'allarme era stato il figlio, per fortuna illeso

Non ce l'ha fatta Sergio Gaio: l'anziano rimasto gravemente ustionato a causa dell'incendio divampato a Chiusanico

E' morto questa mattina al reparto Grandi Ustionati dell'ospedale Villa Scassi di Genova il 74enne Sergio Gaio, coinvolto domenica scorsa in un incendio a Chiusanico in cui aveva già perso la vita sua moglie, Gabriella Ghirardo di 73 anni.

L'uomo era ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva, con ustioni di terzo grado sul 70% del corpo, e i medici non sono riusciti a salvarlo. I coniugi erano residenti a Collegno, in provincia di Torino. La donna invece era originaria di Ormea, nel cuneese.

Domenica pomeriggio stavano bruciando le sterpaglie e i residui degli olivi, in una giornata particolarmente calda e afosa e ora gli inquirenti sono al lavoro per capire se l’incendio sia stato acceso incautamente, oppure se si sia trattato di una fatalità.

Tuttavia con il decesso di Sergio Gaio sembra difficile che qualcuno possa rispondere di eventuali accuse di incendio colposo, visto che a quanto finora trapelato il figlio della coppia non avrebbe partecipato all'accensione delle fiamme, ma sarebbe sopraggiunto solo in un secondo momento, purtroppo tardi per fare qualcosa che potesse salvare i genitori.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU