Attualità - 21 ottobre 2021, 13:51

L’anno scout di «Saluzzo 1» è ripartito con impegno

L’Uscita dei passaggi si è svolta a Manta e Verzuolo. Al castello della Manta, bene Fai il gruppo si è impegnato in piccoli lavoretti di giardinaggio e pulizia dell'area verde. Sottolineata la volontà di essere cittadini attivi con coscienza critica. Si cercano adulti volontari per i gruppi

Momenti dell'Uscita dei passaggi Scout Saluzzo 1

Momenti dell'Uscita dei passaggi Scout Saluzzo 1

 

Uscita dei passaggi 2021. L’anno scout è ri-partito. Sabato 16 e domenica 17 ottobre il gruppo scout «Saluzzo 1» (l’unico del Saluzzese e delle valli del Monviso), appartenente all’associazione nazionale «Agesci», ha vissuto l’evento iniziale dell’anno 2021-22, quella che in gergo è chiamata "Uscita dei passaggi".

Gli scout a livello italiano sono divisi in tre branche, cioè per fasce d’età: il branco di lupetti e lupette da 8 a 12 anni, il reparto di esploratori e guide da 12 a 16 anni, il clan di rover e scolte da 16 a 20 anni.

Durante lo scorso fine settimana bambini e ragazzi dell’ultimo anno di branco e reparto sono, appunto, “passati” nella fascia d’età successiva.

E’ stata l’occasione, inoltre, per presentare alle famiglie le nuove staff formate da capi adulti volontari che si occuperanno fino al prossimo autunno del percorso educativo progettato per gli associati.

L’uscita si è svolta a Manta e Verzuolo.  Il branco è stato ospitato nei locali dell’oratorio di Manta dal parroco don Beppe Arnaudo, il reparto si è ritrovato nel salone al piano terreno del municipio mantese, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione comunale del sindaco Paolo Vulcano e, infine, il clan ha utilizzato i locali della parrocchia di San Filippo a Verzuolo, grazie all’accordo con i parroci don Marco Gallo, don Luca e don Claudio Margaria.

Domenica mattina, tutto il gruppo è salito al Castello di Manta dove bambini e ragazzi hanno svolto un “servizio”, uno dei cardini del metodo educativo scout, cioè attività di volontariato programmate con il Fai, proprietario dell’antico maniero sulla collina del paese.

I giovani scout saluzzesi, su indicazione del responsabile Fai Elio Giordanengo e della Property manager del Fai Silvia Cavallero, hanno ripulito da foglie, muschio, rami e piccoli rifiuti l’area verde intorno al castello. A concludere la giornata, la messa all’aperto nel prato appena fuori il perimetro del bene Fai, celebrata dall’assistente ecclesiastico del gruppo don Marco Casalis, parroco di Piasco.

"Intendiamo ringraziare – spiegano i capi scout – tutti coloro che grazie alla loro disponibilità e gentilezza hanno reso possibile l’Uscita dei passaggi 2021, mettendoci a disposizione strutture e tempo. Fra gli obiettivi educativi che ci prefissiamo, c’è anche quello di una sempre maggior presenza “politica” nella nostra realtà locale, cioè la partecipazione alla crescita del territorio, come azione sociale per supportare dall’interno la nostra comunità, per formare cittadini attivi, con coscienza critica. 

In  quest’ottica ci siamo organizzati con il Fai per rendere ancor più bello uno dei siti più belli dell’area saluzzese come il Castello di Manta del Fai, con piccoli lavoretti di giardinaggio e pulizia. Dopo quasi due anni di pandemia, sentiamo che i nostri scout hanno bisogno di riappropriarsi di spazi belli all’aperto, dove trascorrere tempo significativo all’insegna della bellezza e della positività». Le attività scout ora proseguiranno fino a giugno con cadenza settimanale o quindicinale. Il gruppo saluzzese è formato da circa 85 bambini e ragazzi da 8 a 20 anni e da una quindicina di adulti volontari.".

I capi del «Saluzzo 1» hanno fatto emergere alcune difficoltà legate alla mancanza di adulti volontari e hanno lanciato un appello per cercare nuovi educatori e persone con più di 20 anni che vogliano provare a mettersi in gioco per il gruppo.

Inoltre, a fronte di una lunga lista d’attesa per entrare nel «Saluzzo 1» per bambini e bambine tra gli 8 e e 12 anni, c’è disponibilità per accogliere in gruppo ragazze nate nel 2006, 2007, 2008 e per giovani con più di 17 anni.

Per tutte le info sul gruppo è possibile consultare il sito internet www.saluzzouno.it o le pagine Facebook e Instagram del «Saluzzo1»

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU